rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Gallo fa respirare la Turris: test Messina superato allo Stadio Scoglio

La Turris ritrova il successo in campionato, battuto il Messina a domicilio: decide la marcatura di Gallo nel secondo tempo

Mettere un freno ai risultati negativi dell’ultimo periodo e raddrizzare una situazione di classifica tutt’altro che favorevole. La Turris di David Di Michele scende in campo in trasferta per la quindicesima giornata del Girone C di Serie C. La formazione biancorossa sfiderà il fanalino di coda Messina allo Stadio Scoglio. Appena quattro punti di distanza tra le due squadre, con i giallorossi che mirano a ridurre il gap proprio dai campani in graduatoria.

Partita bloccata all’avvio con le due squadre che si studiano, ma non riescono a trovare il varco giusto. Al 3’ Longo ci prova di testa su cross di Frascatore, l’impatto è impreciso. Al 6’ analogo discorso per la conclusione da fuori di Mallamo. Al 18’ Acquadro pesca Leonetti su una mattonella invitante: l’attaccante non aggancia e Berto allontana. Passa un minuto e Daga si oppone senza problemi al colpo di testa di Frascatore sugli sviluppi di un piazzato. Padroni di casa pericolosi con un traversone di Fiorani non raccolto da Catania. Al 25’ altra giocata importante di Leonetti per Giannone, quest’ultimo manca il controllo. Le condizioni del campo non sono ottimali, a farne le spese è lo spettacolo. La Turris ci prova con le palle inattive, mentre il Messina trova difficoltà nei passaggi decisivi. Squillo nel finale di frazione con Grillo che si avventa sull’assistenza dalle retrovie: il colpo di testa non è indirizzato verso la porta. Di Michele cambia qualcosa all’intervallo e ad avvio ripresa i Corallini sono subito pericolosi: Longo in acrobazia colpisce il palo esterno su angolo di Acquadro. Al 53’ Catania ci prova direttamente da punizione dalla distanza: il destro si spegne fuori. Al 57’ Longo incorna su traversone di Ercolano, Daga compie una parata magistrale. Dieci minuti più tardi, Vitiello serve Ercolano che si divora la chance calciando male. Al 70’ Acquadro si mette in evidenza con un bolide che termina alto. A un quarto d’ora dalla fine, Mallamo lascia i suoi in dieci per doppia ammonizione. Al 75’ i campani sbloccano il risultato col tap-in di Gallo su punizione di Leonetti sventata in un primo momento da Daga. La Turris attende soltanto il triplice fischio, nonostante lo spavento finale generato dal Messina con Iannone: allo scadere, la truppa di Di Michele ritrova il successo in campionato e si rilancia in graduatoria.

Il tabellino

Messina (3-4-3): Daga, Berto, Trasciani, Angileri; Fofana, Mallamo, Fiorani, Fazzi (68’ Konate); Grillo (78’ Marino), Catania (68’ Iannone), Balde (78’ Curiale). A disposizione: Lewandowski, Capilli, Zuppel, Ferrini, Filì, Versienti, Napoletano. Allenatore: Auteri

Turris (4-3-3): Perina, Boccia, Manzi, Frascatore, Contessa; Gallo, Acquadro, Ardizzone (46’ Ercolano); Giannone (46’ Vitiello), Longo (85’ Stampete), Leonetti. A disposizione: Donini, Di Franco, Haoudi, Invernizzi, Fasolino. Allenatore: Di Michele

Arbitro: Andrea Calzavara di Varese

Marcatori: 75’ Gallo (T)

Ammoniti: Mallamo, Catania, Konate, Angileri (M), Ardizzone, Longo, Frascatore, Boccia (T)

Espulsi: Mallamo (M), Auteri dalla panchina (M)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Gallo fa respirare la Turris: test Messina superato allo Stadio Scoglio

NapoliToday è in caricamento