rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Calcio

Serie C, Girone C - La Juve Stabia dilaga sul Potenza: doppietta di Stoppa e gol di Bentivegna per l'hurrà gialloblè

Le Vespe reagiscono al ko nel derby ed offrono una prestazione solida contro i rossoblù: i trequartisti spingono Sottili al successo casalingo

Diciottesima giornata del Girone C di Serie C. La Juve Stabia di Stefano Sottili, archiviata la sconfitta nel derby contro la Paganese, accoglie il Potenza di Bruno Trocini allo Stadio Romeo Menti di Castellammare. Ai gialloblè serve una vittoria per tenere il passo delle squadre in lotta per la griglia playoff. I lucani, invece, cercano i tre punti per risalire la china e abbandonare la zona bassa della graduatoria.

Partenza migliore per i rossoblù che si affacciano in avanti con le conclusioni di Sandri e Banegas che trovano l’opposizione della retroguardia locale. Al 4’ il numero 8 ospite approfitta di un passaggio per calciare col sinistro: la botta dal limite finisce sul fondo. Cinque giri di lancette dopo, i gialloblè protestano per un contatto tra Panico e Sepe in area, il direttore di gara fa proseguire. Al 15’ Panico allarga per Stoppa, il 7 rientra sul destro e tenta il tiro a giro che si perde di poco fuori. Le Vespe alzano il baricentro e si rendono pericolose anche al 21’, ancora con Stoppa. Tocco di Eusepi per il fantasista che si invola e libera il mancino: Marcone è attento. Al 34’ Stoppa viene atterrato da Zenuni, il direttore di gara Collu segnala un calcio di punizione da mattonella interessante. Dai sedici metri si presenta lo specialista Bentivegna che disegna una parabola perfetta e batte Marcone per il vantaggio campano. La Juve Stabia sfiora il raddoppio con Panico, risponde il Potenza con Banegas. L’ultimo affondo è un’incornata fuori misura di Sepe al 40’. Il primo tempo non regala ulteriori sussulti, all’intervallo è 1-0 per i locali.

È un avvio di ripresa che non regala particolari emozioni, al 50' un contatto in area vede tra Cinaglia e Volpe non inganna l'arbitro che segnala l'intervento pulito del difensore. Soltanto al 55' i lucani si portano in zona d'attacco con un colpo di testa di Ricci su traversone di Volpe: la giocata termina il tragitto sul fondo. Al 62' Volpe si incunea tra le maglie gialloblè e scarica un mancino neutralizzato da Sarri. A metà secondo tempo, i rossoblù perdono un'altra pedina che va ad aggiungersi alla lunga lista di indisponibili. Ricci è costretto a dare forfait per un problema muscolare, al suo posto c'è Bruzzo. Al 71' un doppio tentativo di Volpe si scontra con la compattezza della retroguardia di casa. Cinque minuti dopo, la Juve Stabia raddoppia. Stoppa approfitta di un errore di Sandri, fraseggia con Eusepi e infila Marcone per il 2-0. Dura pochi giri di cronometro la partita dell'ex Romero che protesta nei confronti di Collu e si prende il rosso diretto. Nel finale c'è ancora gioia per Stoppa che si avventa sull'assist di Rizzo e timbra il tris.

Il tabellino

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Cinaglia, Caldore, Rizzo; Altobelli (87' Guarracino), Scaccabarozzi; Bentivegna (63' Berardocco), Stoppa (87' Todisco), Panico (75' Davì); Eusepi (87' Della Pietra). A disposizione: Pozzer, Russo, Esposito, Evacuo. Allenatore: Stefano Sottili.

Potenza (3-5-2): Marcone; Matino, Piana, Gigli; Coccia, Sandri, Zenuni, Ricci (66' Bruzzo), Sepe; Volpe (72' Romero), Banegas (89' Zagaria). A disposizione: Greco, Petriccione, Orazzo, Maestrelli, Sessa. Allenatore: Bruno Trocini.

Arbitro: Giuseppe Collu di Cagliari

Marcatori: 35’ Bentivegna (JS), 76' Stoppa (JS), 85' Stoppa (JS)

Ammoniti: Bentivegna, Altobelli, Guarracino (JS), Matino, Ricci, Gigli, Volpe, Bruzzo (P)

Espulsi: 81' Romero (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Girone C - La Juve Stabia dilaga sul Potenza: doppietta di Stoppa e gol di Bentivegna per l'hurrà gialloblè

NapoliToday è in caricamento