rotate-mobile
Calcio

Serie C/Girone C - La Juve Stabia non si ferma: Caldore e Silipo stendono il Monopoli

Terza vittoria in campionato e seconda consecutiva per la Juve Stabia: Monopoli battuto dopo un grande primo tempo delle Vespe

Nuovo appuntamento in campionato per la Juve Stabia di Leonardo Colucci. La compagine gialloblè, in fiducia dopo la vittoria di misura sul Monterosi targata Mignanelli, affronta il Monopoli allo Stadio Romeo Menti. Impegno non semplice per le Vespe che sono chiamate a superare la truppa pugliese, autentica rivelazione della scorsa annata nel Girone C di Serie C.

La prima giocata verso la porta avversaria è di Altobelli che ci prova sugli sviluppi di un calcio d’angolo: la conclusione si spegne alta sopra la traversa. All’8’ Avogadri è bravo ad opporsi a Pandolfi, abile nel ritagliarsi uno spazio su lettura errata di Bizzotto. Al 10’ una deviazione della difesa fa alzare la botta ben preparata da Silipo. Dal corner successivo battuto da Scaccabarozzi, Caldore approfitta della sponda di Pandolfi e deposita nel sacco per il vantaggio locale. Al 22’ fiammata dei biancoverdi: Ricci perde una palla in uscita, si sviluppa un contropiede che Starita non concretizza nel migliore dei modi. Alla mezz’ora, destro dalla distanza di Hamlili e parabola abbondantemente larga. Il raddoppio gialloblè è nell’area: al 35’ è Silipo, grande protagonista di giornata, con una rasoiata a siglare il 2-0. Nel finale di frazione Avogadri deve compiere gli straordinari su Altobelli e Montini manda sul fondo col mancino. Al rientro dall’intervallo, Laterza cerca di muovere qualcosa nell’undici di partenza mentre Colucci conferma gli uomini della prima frazione. La ripresa si apre sempre con le Vespe in avanti: Pandolfi appoggia per Ricci che calcia, Avogadri blocca. Al 50’ è Barosi a salire in cattedra con un intervento miracoloso - anche con l’aiuto del legno - su torsione di Simeri. Al 58’ Starita anticipa Maggioni e prova a sorprendere Barosi, la sfera si spegne di poco a lato. Al 64’ tiro dalla distanza di Scaccabarozzi, il guardiano biancoverde fa suo il pallone. Sette minuti dopo, il portiere di casa si rifugia in angolo su iniziativa di Rolando. Al 78’ ancora Barosi risponde a un tentativo ospite: la punizione di Manzari è respinta in corner. Nel finale c’è da segnalare il debutto di Zigoni col sodalizio di Castellammare. Al Menti si chiude così il match: 2-0 Juve Stabia sul Monopoli, per i gialloblè è il terzo successo in campionato.

Il tabellino

Juve Stabia (4-3-3): Barosi; Maggioni, Cinaglia, Caldore, Mignanelli (81’ Dell’Orfanello); Scaccabarozzi (73’ Gerbo), Berardocco, Altobelli; Silipo (58’ D’Agostino), Pandolfi (73’ Bentivegna), Ricci (81’ Zigoni). A disposizione: Russo, Carbone, Tonucci, Maselli, Guarracino, Della Pietra, Picardi, Vimercati, Peluso. Allenatore: Colucci

Monopoli (4-2-3-1): Avogadri; Viteritti, Bizzotto, Fornasier, Falbo; Hamlili (66’ Bussaglia), Vassallo (46’ De Risio); Manzari (88’ Piarulli), Montini (88’ Corti), Starita (66’ Rolando); Simeri. A disposizione: Bevilacqua, Iurino, De Santis, Cristallo. Allenatore: Giuseppe Laterza

Arbitro: Davide Di Marco

Marcatori: 11’ Caldore (JS), 35’ Silipo (JS)

Ammoniti: Silipo, Cinaglia, Maggioni (JS), Vassallo, Hamlili (M)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - La Juve Stabia non si ferma: Caldore e Silipo stendono il Monopoli

NapoliToday è in caricamento