rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Calcio

Serie C/Girone C - Juve Stabia in dieci dall'8', il Crotone vince al Menti: ko al debutto per Pochesci, Vespe sempre in partita

La Juve Stabia gioca l'intera gara in dieci, ma tiene testa alla corazzata Crotone: pari momentaneo di Pandolfi, ma non basta

Turno infrasettimanale per la Juve Stabia. Archiviato il successo sul rettangolo verde della Viterbese, le Vespe sfidano il Crotone allo Stadio Romeo Menti. Prima assoluta di Sandro Pochesci sulla panchina gialloblè, il nuovo allenatore si presenta alla piazza campana. Subito buon avvio per D’Agostino che ci prova con una conclusione respinta dalla difesa rossoblù, poi l’episodio che cambia e complica la sfida dei padroni di casa. Intervento in ritardo di Caldore su Cernigoi, il direttore di gara sventola il cartellino rosso all’8’. Pochi minuti dopo, su calcio di punizione, Chiricò batte Barosi, complice anche una deviazione. Nonostante l’inferiorità numerica, la squadra di Pochesci cerca di costruire e verticalizzare, ma sono i pitagorici a rendersi insidiosi con l’autore del gol al 27’: il sinistro risulta alto rispetto alla porta difesa da Barosi. Alla mezz’ora Chiricò cerca il pallonetto, la sfera finisce sul fondo. Il Crotone non approfitta della superiorità in campo, la Juve Stabia non crea pericoli ma resta in partita. La giusta mentalità è ripagata ad inizio secondo tempo con Pandolfi che sfrutta il cross di Mignanelli e col piatto fulmina Dini. Al 53’ l’attaccante locale, sul passaggio di Ricci, calcia col sinistro ma non trova lo specchio. Al 66’ il subentrato D’Errico tenta di impensierire la retroguardia gialloblè col destro. Anche al 73’ il numero 27 va alla ricerca della gioia personale, tre minuti più tardi sinistro da posizione defilata di Crialese e Barosi ci mette i guantoni. Al 78’ Cernigoi, su assistenza di Cuomo, riporta avanti gli ospiti: 1-2 al Menti. La Juve Stabia si getta in zona avanzata alla ricerca del nuovo pareggio, il Crotone gestisce, va vicino al tris nel recupero con D’Ursi e strappa il successo al triplice fischio.

Il tabellino

Juve Stabia (4-3-3): Barosi, Maggioni, Cinaglia, Caldore, Mignanelli; Scaccabarozzi, Maselli (80’ Zigoni), Ricci (68’ Gerbo); D’Agostino (10’ Vimercati), Pandolfi (80’ Guarracino), Silipo (68’ Bentivegna). A disposizione: Russo, Dell'Orfanello, Berardocco, Moreschini, Picardi, Peluso. Allenatore: Pochesci

Crotone (4-3-3): Dini, Calapai (65’ Papini), Cuomo, Gigliotti, Crialese; Awua (65’ D’Errico), Petriccione,  Vitale (57’ D’Ursi); Chiricò (86’ Pannitteri), Cernigoi, Tribuzzi (57’ Gomez). A disposizione: Gattuso, Branduani, Bove, Carraro, Spaltro. Allenatore: Lerda

Arbitro: Kevin Bonacina di Bergamo

Marcatori: 11’ Chiricò (C), 49’ Pandolfi (JS), 78’ Cernigoi (C)

Ammoniti: Cinaglia, Mignanelli (JS), Cuomo, Gigliotti (C)

Espulsi: 8’ Caldore (JS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Juve Stabia in dieci dall'8', il Crotone vince al Menti: ko al debutto per Pochesci, Vespe sempre in partita

NapoliToday è in caricamento