rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Calcio

Serie C/Girone C - Tra Giugliano e Taranto vince l'equilibrio: 0-0 allo Stadio Partenio-Lombardi

Non si sblocca la sfida tra Giugliano e Taranto allo Stadio Partenio-Lombardi di Avellino: le due squadre si dividono la posta in palio

È mancata la vittoria nelle ultime settimane, il Giugliano va a caccia dei tre punti per tenere a distanza la zona calda e gli avversari in classifica. Altra sfida allo Stadio Partenio-Lombardi, impianto che ospiterà i Tigrotti fino al termine della stagione. Sul suolo irpino arriva il Taranto, formazione non al massimo della fiducia ma con l’intenzione di rilanciarsi. Nonostante qualche assenza importante, a causa di infortuni e squalifiche, Raffaele Di Napoli continua ad affidarsi al 3-5-2: Ceparano in mezzo al campo con Felippe e Poziello, tandem offensivo composta da La Monica e Salvemini.

Il primo tentativo verso la porta è dei pugliesi. Al 4’, sugli sviluppi di un angolo di Labriola, Sassi non è perfetto nell’uscita e Romano colpisce di testa, senza riuscire ad indirizzare: si salvano i gialloblù. Al 10’ ancora Romano ci prova con una conclusione, la sfera sfila distante dal bersaglio. Qualche secondo più tardi, sul versante opposto, Felippe fa partire un tiro che risulta impreciso. I campani si affacciano in avanti anche al 20’ con Salvemini, ma l’occasione migliore arriva al 24’: la coppia offensiva dialoga, La Monica calcia di prima intenzione e il pallone termina di poco alto. Subito dopo la mezz’ora, Iglio scappa sulla destra e pennella: Salvemini impatta sul primo palo, mandando di testa sul fondo. Al 40’ capitan Poziello si mette in evidenza con una giocata respinta da Vannucchi. Gli ultimi sussulti del primo tempo sono targati Salvemini-Iglio: all’intervallo è 0-0 al Partenio-Lombardi. La ripresa si apre con qualche sostituzione da una parte e dall’altra. Ed è proprio Gladestony ad aprire il secondo tempo con una conclusione intercettata da Vannucchi. Al 51’ La Monica, servito da Felippe, scarica un tiro che finisce poco distante dallo specchio. Attorno all’ora di gioco, si rinnova l’asse offensivo di mister Di Napoli: Salvemini innesca La Monica, ma la soluzione di quest’ultimo non è impeccabile. Al 68’ Sassi deve neutralizzare un colpo di testa di Provenzano su angolo di Ferrara. L’intensità della gara si abbassa sensibilmente nella fase finale, non si registrano occasioni interessanti dall’una e dall’altra parte. Da segnalare soltanto due guizzi fuori misura di Gladestony: al triplice fischio è 0-0.

Il tabellino

Giugliano (3-5-2): Sassi; Biasiol (46’ Scognamiglio), Zullo, Poziello C.; Iglio (71’ Eyango), Felippe, Ceparano (46’ Di Dio), Poziello R. (46’ Gladestony), Oyewale; La Monica (63’ Rizzo), Salvemini. A disposizione: Viscovo, Siamatas, Felici, Rondinella, Ciuferri, De Francesco, Gomez, Ghisolfi. Allenatore: Di Napoli

Taranto (3-5-2): Vannucchi; Evangelisti, Antonini, Formiconi; Mastromonaco, Romano (70’ Diaby), Mazza, Labriola (46’ Provenzano), Ferrara; Bifulco (66’ Rossetti), Tommasini (47’ Semprini). A disposizione: Loliva, Manetta, Nocciolini, Fontana, Sciacca, Finocchi, Canalicchio, Boccadamo. Allenatore: Capuano

Arbitro: Mattia Caldera di Como

Ammoniti: La Monica, Zullo, Biasiol, Oyewale, Di Napoli dalla panchina (G), Antonini (T)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Tra Giugliano e Taranto vince l'equilibrio: 0-0 allo Stadio Partenio-Lombardi

NapoliToday è in caricamento