rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Il Giugliano rallenta ancora, Gladestony non basta: il Latina fa 1-1 con Fabrizi

Pareggio interno e terzo consecutivo per la squadra di Raffaele Di Napoli: la sfida con i nerazzurri si chiude sul punteggio di 1-1

Termina con un pareggio la sfida dello Stadio Partenio-Lombardi tra il Giugliano e il Latina. La squadra gialloblù non ritrova la vittoria in campionato e può rammaricarsi: terzo pareggio consecutivo per il gruppo di Raffaele Di Napoli. Poche sorprese di formazione per i Tigrotti che si schierano in campo col consueto 3-5-2. Attacco affidato alla coppia Salvemini-Piovaccari, mentre Felippe si muoverà nel fulcro della mediana. Oyewale e Di Dio sono gli esterni, con Gladestony e Ceparano nelle posizioni di mezzali. C’è una curiosità, inoltre, da registrare: gli allenatori sono entrambi in tribuna per squalifica.

Padroni di casa che tengono il possesso all’avvio di gara, mentre gli ospiti attendono e cercano di giocare in ripartenza. La prima grande occasione è firmata Salvemini all’11. L’attaccante, su suggerimento dalla sinistra di Oyewale, impegna Tonti all’intervento con una conclusione insidiosa. La reazione avversaria non si fa attendere con una giocata, risultato poi velleitaria, di Riccardi al quarto d’ora di gioco. Al 17’ Salvemini non sfrutta un piazzato dal limite dell’area, la parabola si spegne alta sopra la traversa. Al 25’ Tonti è provvidenziale in uscita su Gladestony, servito dalle retrovie da Felippe. La stessa dinamica si ripete al 28’, il portiere legge ancora con attenzione. Al 32’ Salvemini scappa a destra e mette al centro, Piovaccari intercetta e appoggia per Gladestony che non sbaglia davanti a Tonti. Al 37’ traversone di Di Dio dalla destra, Sannipoli devia e la sfera va sul palo: si salva il Latina, il Giugliano preme ma chiude il primo tempo col minimo vantaggio. Il secondo tempo vede Fabrizi - appena entrato in campo - grande protagonista all’avvio: una conclusione neutralizzata da Sassi è soltanto lo squillo d’apertura. Al 50’ il numero 29 agguanta il pareggio, sfruttando un lancio di Bordin su rinvio errato di Sassi: colpo di testa e pallone in rete. Al 60’ Oyewale cerca l’acrobazia senza indirizzare, cinque minuti dopo Celli rischia l’autogol su cross di Iglio. A metà ripresa aleggia la sensazione di un possibile spunto, da una parte o dall’altra: tuttavia, il ritmo si abbassa sensibilmente e le occasioni sono sporadiche. Al triplice fischio è 1-1 sul terreno da gioco irpino.

Il tabellino

Giugliano (3-5-2): Sassi; Biasol, Zullo C. Poziello; Di Dio, Felippe, Ceparano (80' Eyango), Gladestony, Oyewale (63' Iglio); Piovaccari (62' Sorrentino), Salvemini. Allenatore: Tatomir

Latina (3-5-2): Tonti; De Santis, Celli, Cortinovis; Sannipoli, Di Livio, Bordin, Tessiore (74' Barberini), Carissoni; Riccardi (46' Fabrizi), Belloni (46' Margiotta). Allenatore: Bedetti

Arbitro: Djurdejevic di Trieste

Marcatori: 32' Gladestony (G), 50' Fabrizi (L)

Ammoniti: Oyewale (G), Gladestony (G), Salvemini (G)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Il Giugliano rallenta ancora, Gladestony non basta: il Latina fa 1-1 con Fabrizi

NapoliToday è in caricamento