rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Sorrentino salva il Giugliano nel finale: Audace Cerignola agguantato al 95'

Pareggio del nuovo attaccante nei minuti finali, il Giugliano risponde all'Audace Cerignola e conquista un punto alla ripresa del campionato

Un pareggio insperato in extremis, nel segno del nuovo arrivato. Il Giugliano agguanta l’1-1 al 95’ con la rete di Sorrentino: l’attaccante, inserito nel secondo tempo da Raffaele Di Napoli, spegne i sogni dell’Audace Cerignola di Michele Pazienza, passata in vantaggio con D’Ausilio. Il primo tempo si apre con una conclusione al volo col destro di Gladestony, ma la traiettoria è largamente imprecisa. Al 5’ traversone insidioso di Felippe, Piovaccari non ci arriva e Saracco deve distendersi per togliere il pallone dallo specchio. I pugliesi provano a pungere sulla destra con le accelerazioni di Achik, in evidente difficoltà Gomez nella frazione iniziale. Al 9’ punizione di Gladestony, la parabola disegnata è distante dal bersaglio. Anche al quarto d’ora, il centrocampista di casa si fa vedere con una botta respinta dalla retroguardia. Al 24’ scodellata di Iglio per Salvemini che colpisce di testa da buona posizione, prodigioso l’intervento del pacchetto arretrato ospite. Soltanto al 37’ c’è una vera opportunità offensiva dei pugliesi col solito Achik che semina il panico e mette al centro, Iglio legge e anticipa gli attaccanti. Al 43’ punizione dalla distanza di Achik, il pallone rientra verso la porta e Sassi è chiamato all’intervento. Gara stabile e senza sussulti evidenti, anche la ripresa si mantiene sullo stesso ritmo. Al 54’ l’esterno ospite è protagonista di un’altra giocata velenosa, questa volta dalla bandierina: il portiere di casa è attento. Al 67’ pennellata di Tascone, D’Andrea incorna per quella che è la chance più grande: torsione larga di un soffio. Nel finale di partita, D’Ausilio - dopo aver sprecato un’opportunità interessante su suggerimento di Malcore - trova lo spazio giusto per il vantaggio. Il numero 10 riceve dalle retrovie, punta Rondinella e buca Sassi sul secondo palo. Nel recupero, Malcore e D’Andrea sfiorano altresì il raddoppio. Al 95’, su un traversone dalla destra, Salvemini spizza e Sorrentino realizza con una botta ravvicinata che fulmina Saracco. Al triplice fischio è 1-1 allo Stadio Partenio di Avellino.

Il tabellino

Giugliano (3-5-2): Sassi; Berman (87’ Nocciolini), Zullo, C. Poziello; Iglio (65’ Rondinella), Gladestony, Felippe, Ghisolfi (65’ Poziello R.), Gomez (65’ Di Dio); Salvemini, Piovaccari (69’ Sorrentino). A disposizione: Viscovo, Rob Coprean, D’Alessio, Ceparano, Scanagatta, Aruta, De Lucia, De Francesco. Allenatore: Di Napoli

Audace Cerignola (3-5-2): Saracco; Blondett, Capomaggio, Ligi; Coccia (74’ Russo), Tascone (88’ Bianco), Langella (88’ Botta), Sainz-Maza (61’ Ruggiero), Achik (61’ D’Ausilio); Malcore, D’Andrea. A disposizione: Fares, Trezza, Allegrini, Inguscio, Neglia, Gonnelli, Giofrè. Allenatore: Pazienza

Arbitro: Ettore Longo di Cuneo

Marcatori: 84’ D’Ausilio (AC), 95’ Sorrentino (G)

Ammoniti: Berman, Gomez, Piovaccari, Sorrentino (G), Langella, Ligi, Achik (AC)

RILEGGI IL LIVE QUI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Sorrentino salva il Giugliano nel finale: Audace Cerignola agguantato al 95'

NapoliToday è in caricamento