rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Poco Giugliano, alla Fidelis Andria bastano Bolsius e Tulli: i gialloblù scivolano in trasferta

Sconfitta sul territorio pugliese per la squadra di Raffaele Di Napoli: provvidenziali le marcature di Bolsius e Tulli per i padroni di casa

È la sorpresa del campionato con prestazioni di spessore nonostante l’etichetta da neopromossa. E, invece, il Giugliano sta dimostrando tutto il suo potenziale con un lavoro certosino dell’ambiente, con un’identità ben definita dallo staff tecnico e con la fame di un gruppo che viaggia al massimo. La squadra di Raffaele Di Napoli, nella sfida valida per la quindicesima giornata del campionato, affronta la Fidelis Andria allo Stadio degli Ulivi.

Buona partenza per i padroni di casa che schiacciano il piede sull’acceleratore e si affacciano in avanti con una giocata in acrobazia di Persichini: Sassi si oppone e la difesa allontana la minaccia. Al 13’ si sblocca il risultato per i pugliesi: Djibril cavalca sulla destra e serve al limite Bolsius che si fa trovare pronto all’appuntamento. Destro vincente per l’attaccante e sfera nel sacco. Al 25’ Urso prova ad impensierire l’estremo difensore dei Tigrotti, ben posizionato e bravo nell’intervento. Al 33’ Ciotti si mette in proprio con un’iniziativa che si spegne di poco alta rispetto al bersaglio. Al 41’ grande opportunità per la Fidelis Andria con Bolsius che si divora il raddoppio dall’interno dell’area. L’ultimo tentativo della frazione iniziale è di Arrigoni. Primo tempo difficile per il Giugliano che non riesce ad essere efficace in zona offensiva: all’intervallo resiste il minimo vantaggio per i ragazzi di Doudou. Il secondo tempo non regala particolari emozioni all’avvio, il ritmo della sfida resta alto ma le squadre non riescono ad organizzare manovre offensive degne di nota. Poco dopo l’ora di gioco, gli allenatori cambiano qualcosa per dare maggiore brio all’azione d’attacco. Soltanto al 72’ si registra un tiro-cross insidioso di Pavone, Sassi neutralizza. Sul capovolgimento, De Rosa di testa prova a sorprendere Savini, ma la sfera va fuori. Nel recupero, un rigore di Tulli vale il raddoppio per la Fidelis Andria: al triplice fischio il Giugliano esce sconfitto dalla trasferta pugliese.

Il tabellino

Fidelis Andria (4-3-1-2): Savini, Ciotti, Delvino, Dalmazzi, Hadziosmanovic (76’ Mariani); Djibril, Arrigoni, Candellori; Urso (76’ Zenelaj); Persichini (61’ Pavone), Bolsius (92’ Tulli). A disposizione: Zamarion, Tortorelli, Graziano, Orfei, Mercurio, Fabriani, Sipos, Alba, Milillo, Paolini. Allenatore: Doudou

Giugliano (3-4-3): Sassi, Zullo, Biasiol, Scanagatta (63’ Gomez); Rondinella, Gladestony, De Rosa (81’ Di Dio), Felippe (46’ Iglio), Oyewale (46’ Ceparano); Nocciolini, Salvemini (46’ Rizzo). A disposizione: Viscovo, Rob, Berman, Poziello, Felici, De Francesco, Ghisolfi, Kyeremateng. Allenatore: Di Napoli

Arbitro: Luca De Angeli di Milano

Marcatori: 13’ Bolsius (FA), 95’ rig. Tulli (FA)

Ammoniti: Da Silva, Savini, Hadziosmanovic, Djibril, Ciotti (FA), Zullo, Gladestony, Oyewale, De Rosa, Iglio (G)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Poco Giugliano, alla Fidelis Andria bastano Bolsius e Tulli: i gialloblù scivolano in trasferta

NapoliToday è in caricamento