rotate-mobile
Calcio

Il Napoli Femminile torna in Serie A: Gomes stende il Tavagnacco, le azzurre vincono il campionato

La squadra di Biagio Seno piega il Tavagnacco con una rete di Gomes nella ripresa: il Napoli vince il campionato e torna in Serie A

Un solo anno nella serie cadetta, obiettivo promozione centrato subito. Il Napoli Femminile sbanca il rettangolo verde del retrocesso Tavagnacco con un gol di Gomes e chiude il campionato con la vittoria più preziosa. Tre punti che consentono al gruppo di Biagio Seno di terminare in testa alla classifica e di assicurarsi un posto nella prossima Serie A.

La cronaca si apre subito con le azzurre in proiezione offensiva, ma il primo squillo è della squadra di casa con una manovra che si chiude tra i guantoni di Copetti. Le partenopee alzano i giri del motore e al 5’ si affacciano dalle parti di Marchetti con un tiro di del Estal: l’attaccante poi viene fermata per posizione di fuorigioco. Al 12’ si rinnova il duello tra le due, questa volta del Estal ci prova in girata da distanza ravvicinata ma Marchetti compie un autentico miracolo. Ancora Napoli in zona d’attacco, da registrare un cross insidioso di Di Bari al 13’ e un mancino di Ferrandi al 15’ con traiettoria deviata in angolo. Al 19’ potenziale occasione da pochi metri per le ragazze di Seno, il controllo di del Estal è difettoso e le friulane si salvano. A metà primo tempo, Ferrandi tenta ancora la battuta da lontano, sfera alta sopra la traversa. Spavento al 24’ nell’area delle campane con Copetti chiamata a smanacciare in angolo su uno strano effetto del pallone. Forcing ospite alla ricerca del vantaggio, alla mezz’ora terza giocata da fuori da parte della numero 30: Marchetti disinnesca in due tempi. La capolista spinge e va alla ricerca del gol, anche le situazioni dalla bandierina non cambiano il risultato. Nel finale di primo tempo prova a farsi vedere il Tavagnacco, il parziale però resta inchiodato al rientro negli spogliatoi.

Ad avvio secondo tempo Seno non ha dubbi e si gioca le carte Gomes-Nozzi. L’ingresso della centravanti stravolge l’andamento della gara, con una prima grande opportunità al 54’ da pochi passi. Si salva la formazione di casa, mentre del Estal reclama per un calcio di rigore non ravvisato dall’arbitro. Passano due minuti e la coppia avanzata dialoga a meraviglia, è proprio la calciatrice appena entrata in campo a siglare il vantaggio azzurro con un tocco vincente da due passi. L’undici di casa non ci sta e reagisce con un destro di Guizzo e con una giocata di Diaz Ferrer. Nella fascia centrale della ripresa non mancano le occasioni al Napoli per raddoppiare, del Estal al 69’ e Gomes al 76’ non riescono a gonfiare la rete. A dieci dal termine, Seghir fa partire un bolide da fuori area: Marchetti è prodigiosa e, con l’aiuto della traversa, tiene il punteggio in bilico. Nelle battute conclusive del match non accade altro, le partenopee attendono soltanto la fine dell’incontro. Al triplice fischio parte la festa per la meritata promozione in Serie A.

Il tabellino

Tavagnacco (4-4-2): Marchetti (85’ Gangi), Rosolen (64’ Magni), Poli (64’ Morleo), Taleb, Tonda, Diaz Ferrer (79’ De Matteis), Guizzo, De Maio, Maroni, Novelli, Licco (85’ Albertini). A disp.: Novelli, Iacuzzi, Andreoli, Dieude. All.: Campi

Napoli (4-3-1-2): Copetti, Di Bari (74’ Dulcic), Di Marino, Puglisi, Pinna (46’ Gomes), De Sanctis, Verritti (46’ Nozzi), Del Estal (89’ Sara Tui), Giacobbo, Tamborini (67’ Seghir), Ferrandi. A disp.: Tasselli, Franco, Mauri, Landa. All.: Seno

Arbitro: Poli della sezione di Verona

Marcatrici: 56’ Gomes (N)

Ammonite: Poli, Donda (T), Di Bari, Di Marino, Puglisi (N)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Napoli Femminile torna in Serie A: Gomes stende il Tavagnacco, le azzurre vincono il campionato

NapoliToday è in caricamento