rotate-mobile
Calcio

Serie B Femminile - Il Napoli rallenta in trasferta contro l'Hellas Verona: Bison risponde al rigore di Pinna

Il Napoli di Lipoff passa in vantaggio ad avvio gara col rigore di Pinna, il pareggio dell'Hellas Verona si concretizza nel secondo tempo

Rincorsa al vertice per il Napoli Femminile di Dimitri Lipoff. Dopo il successo casalingo contro il Brescia, che ha oscurato il primo ko stagionale dell’uscita di Cesena, la formazione azzurra ha ripreso quota e si è messa a caccia del primato. Resiste il distacco dalla Lazio, attesa tuttavia dallo scontro diretto col Cittadella. Per Di Marino e compagne, però, c’è il test Hellas Verona da non fallire.

Avvio favorevole alle campane che passano in vantaggio dopo pochi minuti dal fischio d’inizio. Rigore procurato per la truppa di mister Lipoff, dal dischetto si presenta Pinna che realizza e sblocca la partita. Al 9’ non si fa attendere la reazione delle padrone di casa con Croin che crossa dalla destra, Pasini di testa sfiora l’impatto. All’11’ analoga situazione, questa volta con Ledri che cerca Peretti senza successo. Al 12’ Pinna supera Shore con un pallonetti, l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco. Passa un minuto e Meneghini è provvidenziale in chiusura su Gomes. A metà frazione, il Verona prova a rendersi pericoloso sugli sviluppi di una punizione con Ledri che colpisce di testa su iniziativa di Peretti: blocca Copetti. Sul ribaltamento di fronte è Shore a bloccare il tentativo di Mauri dalla distanza. Al 37’ destro di Gomes dal limite dell’area, traiettoria larga. Nel finale di frazione, Peretti lancia in profondità Bison: la numero 36 entra in area e calcia, ma il pallone termina sul fondo.

Ad inizio ripresa, Pasini si libera in area con un sombrero e conclude: la difesa partenopea si oppone e salva il risultato. Al 56’ Tamborini scarica un destro al volo dal limite verso lo specchio, Shore c’è e respinge in corner. Al 61’ Pinna manda sul fondo, sul versante opposto è chiamata in causa Coppeti con una parta sul destro di Meneghini. Al 72’ arriva il pareggio delle locali con una manovra corale che termina con il cross dalla destra di Pecchini e il colpo di testa di Bison. Al 74’ le gialloblù sfiorano ancora il bersaglio con uno stacco di Vergani su un calcio d’angolo ben battuto. Anche nel finale il Verona va vicino al ribaltone con l’incornata di Meneghini. Nel finale, non succede più nulla sul rettangolo verde del Sinergy Stadium: al triplice fischio è 1-1.

Il tabellino

Hellas Verona (4-3-3): Shore; Pecchini, Meneghini, Vergani, Capucci; Giai (92' Lotti), Sardu, Ledri; Pasini (63' Anghileri), Peretti, Croin (42' Bison). A disposizione: Keizer, Duerto, Lefebvre, Bursi, Semanova, Doneda. Allenatrice: Veronica Brutti

Napoli (4-3-1-2): Copetti; Di Bari, Di Marino, Nozzi, De Sanctis; Mauri, Ferrandi, Gonzalez Rodriguez (79' Illiano); Tamborini (64' Franco); Pinna (79' Landa), Gomes. A disposizione: Tasselli, Albertini, Oliva, Adam, Strisciuglio, Botta. Allenatore: Dimitri Lipoff

Arbitro: Angelo Davide Lotito

Marcatrici: 5' rig. Pinna (N), 72' Bison (V)

Ammonite: Pecchini (V), Di Bari (N)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B Femminile - Il Napoli rallenta in trasferta contro l'Hellas Verona: Bison risponde al rigore di Pinna

NapoliToday è in caricamento