Calcio

Serie A Femminile, Pomigliano-Roma 1-2: hurrà giallorosso nel segno di Glionna e Pirone, buona prova per le ragazze di Tesse

Il Pomigliano Femminile ospita la Roma allo Stadio Gobbato. Il primo punto nella massima serie ha galvanizzato le ragazze di Tesse, ma in Campania arriva una delle formazioni più imponenti del torneo

Un punto storico. Un traguardo notevole per il club. Il primo bottino nella categoria più importante non si può dimenticare. E il Pomigliano, dopo una settimana di lavoro e di entusiasmo, attende la Roma allo Stadio Gobbato per la terza giornata del campionato di Serie A Femminile

Il primo affondo della partita è di Serturini con una conclusione che chiama in causa Cetinja. Al 7' ci prova anche Giugliano dalla distanza, la traiettoria disegnata è larga. Dopo un avvio di grande intensità, il match si appiattisce e attorno al quarto d'ora iniziano le fasi di studio. Al 23', però, c'è il lampo di Glionna che sblocca il punteggio: la numero 18 approfitta di un errore difensivo di Schioppo e insacca alle spalle del portiere. La frazione iniziale è di carattere giallorosso, Linari e Giugliano vanno alla ricerca del raddoppio senza successo. Al 41' è Andressa a sfiorare il palo. All'intervallo è 0-1 capitolino al Gobbato.

Ancora intraprendente l'undici di Spugna ad inizio secondo tempo con la solita Giugliano che non inquadra lo specchio. Al 54' Pirone trova il raddoppio della Roma su traversone di Glionna dalla destra: la calciatrice giallorossa deve solo aprire il piatto e depositare in rete. Al 58' Bartoli sfiora il tris, cinque minuti dopo Moraca si coordina bene in area e segna in mischia con una rasoiata. Al 75' Swaby, da calcio piazzato, va vicina al bersaglio grosso e all'80' è Cetinja miracolosa su Serturini.

La Roma espugna il Gobbato e si conferma una delle formazioni più in forma e di qualità della competizione. Ko per il Pomigliano, ma le ragazze di Tesse offrono una prestazione convincente.

Il tabellino

Pomigliano (5-3-2): Cetinja; Panzeri (82' Ippolito), Fusini, Enjague, Cox, Schioppo, Ferrandi, Vaitukaityt?, Rinaldi, Ferrario, Banusic (46' Moraca). A disposizione: Russo, Apicella, Lombardi, Varriale, Massa, Luik, Puglisi. Allenatore: Manuela Tesse

Roma (4-2-3-1): Ceasar; Di Guglielmo, Swaby, Linari, Bartoli; Giugliano, Bernauer; Glionna, Andressa (70' Thaisa), Serturini (88' Soffia); Pirone (86' Lazaro). A disposizione: Baldi, Ghioc, Pettenuzzo, Ciccotti, Gallazzi, Greggi, Kajzba, Vigliucci. Allenatore:  Alessandro Spugna

Arbitro: Giorgio Vergaro della sezione di Bari

Marcatrici: 23' Glionna (R), 54' Pirone (R), 63' Moraca (P)

Ammonite: Moraca (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile, Pomigliano-Roma 1-2: hurrà giallorosso nel segno di Glionna e Pirone, buona prova per le ragazze di Tesse

NapoliToday è in caricamento