rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Calcio

Serie A Femminile - Banusic trascina il Pomigliano alla vittoria: Hellas Verona ko al Gobbato

Due reti della calciatrice di Panico risolvono la sfida casalinga valida per la settima giornata di campionato. Il rigore di Cedeno accorcia le distanze, ma le venete non agguantano un risultato utile

Ritorna il campionato di Serie A Femminile. Il settimo turno della competizione mette davanti Pomigliano ed Hellas Verona. La compagine allenata da Domenico Panico punta a conquistare l'intero bottino in palio allo Stadio Ugo Gobbato per piazzarsi al centro della graduatoria e riscattare il ko del recupero contro la Sampdoria. Per la squadra scaligera di Matteo Pachera è essenziale centrare la vittoria - la prima stagionale - per lasciare la zona bassa.

Servono 53 secondi alla formazione locale per sbloccare il risultato con la solita Banusic. L'attaccante granata si incarica della battuta di un calcio di punizione e supera Keizer con una trasformazione magistrale. Al 4' Moraca scodella al centro, l'autrice del gol anticipa l'estremo difensore ma non riesce a trovare la porta. La reazione delle gialloblù arriva soltanto dopo il quarto d'ora di gioco con Pasini che si divora il pareggio a tu per tu con Cetinja: fondamentale il disturbo di Luik nella circostanza. Al 25' Errico scarica un destro dalla distanza, il portiere di casa blocca. Un minuto più tardi, sul capovolgimento di fronte, Salvatore Rinaldi pesca Banusic che non manca l'appuntamento col raddoppio e con la doppietta personale. Nel finale di primo tempo, Sardu conquista un calcio di rigore dopo un contatto con Ejangue in area: dal dischetto si presenta Cedeno che non fallisce e accorcia.

È Sardu con una conclusione al volo dal limite ad inaugurare il secondo tempo del Gobbato, Cetinja si rifugia in angolo. Ancora la numero 21 è chiamata a bloccare l'affondo di testa di Cedeno. Al 64' un velenoso traversone di Jelencic innesca Pasini, Cetinja è costretta a sventare il pericolo con un riflesso. Le campane tornano a premere sull'acceleratore con un mancino di Moraca che termina sull'esterno della rete. Tra il 72' e il 75', Errico prova a mettersi in evidenza con due tentativi che non vanno a buon fine. I sussulti di Salvatore Rinaldi da una parte e Catelli dall'altra non inquadrano lo specchio. Il Pomigliano gestisce e non rischia nelle battute conclusive, le ragazze di Panico strappano i tre punti all'Hellas Verona e scalano ulteriormente la classifica. Sesta sconfitta per le venete, in crisi di risultati in questa prima parte di campionato. 

Il tabellino

Pomigliano (4-3-3): Cetinja, Ejangue (46' Apicella), Luik, Cox, Fusini, Vaitukaityte, Ferrandi (66' Ippolito), Tudisco, Banusic, Salvatori Rinaldi, Moraca (92' Puglisi). A disposizione: Russo, Massa, Parretta, Capparelli, Panzeri, Rocco. Allenatore: Domenico Panico

Hellas Verona (4-3-3): Keizer, Ledri (69' Nilsson), Horvat, Ambrosi, De Sanctis (86' Oliva), Sardu (80' Lotti), Errico (80' Mancuso), Jelencic, Catelli, Cedeno, Pasini (69' Rognoni). A disposizione: Gritti, Dahlberg, Rizzioli, Quazzico. Allenatore: Matteo Pachera

Arbitro: Simone Galipò di Firenze

Assistenti: Elia Tini Brunozzi di Foligno - Andrea Barcherini di Terni

Marcatrici: 1' Banusic (P), 26' Banusic (P), 43' rig. Cedeno (V)

Ammonite: Panico dalla panchina, Ejangue, Cox (P), Catelli, Jelencic, Sardu (V)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile - Banusic trascina il Pomigliano alla vittoria: Hellas Verona ko al Gobbato

NapoliToday è in caricamento