rotate-mobile
Calcio

Serie A Femminile - Pomigliano, ritorno in campo amaro: il Como sbanca il Comunale e supera le Pantere in classifica

Seconda sconfitta consecutiva per il Pomigliano: al Comunale di Palma Campania esulta il Como con tre reti rifilate alle Pantere

Passo falso per il Pomigliano di Carlo Sanchez al ritorno in campo. Dopo il ko contro il Sassuolo, la formazione granata esce sconfitta dal confronto con il Como allo Stadio Comunale. Le ragazze di Sebastian de la Fuente sbancano il rettangolo verde di Palma Campania ed effettuano il sorpasso in classifica.

Equilibrio nelle battute iniziali della gara, con qualche protesta per le padrone di casa dopo un contatto in area su Battelani: il direttore di gara lascia proseguire al 5’. Alla prima occasione, le ospiti passano in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio di punizione all’11, un flipper in area favorisce Hilaj che da due passi non sbaglia. Le Pantere non reagiscono e le avversarie sfiorano il raddoppio, ancora su una situazione da fermo. Rizzon svetta e innesca Linberg che, da zero metri, non trova il tap-in. Soltanto al 21’ prova ad entrare nel match la compagine partenopea con una conclusione centrale di Battelani. Poi è Corelli a cercare la gioia da lontano, ma la sfera sfila a lato. Al 24’ il Como aumenta la distanza nel parziale con Rizzon che sfrutta un rimbalzo e fulmina Cetinja con un sinistro angolato. Passano pochi secondi e Beccari, in girata, impegna nuovamente l’estremo difensore di mister Sanchez. Al 33’ Taty riceve al limite, entra in area e con un dribbling costringe Kravets al fallo. Dal dischetto si presenta proprio Taty che spiazza Korenciova e riapre la gara. Il  primo tempo va in archivio con un destro alto di Corelli e con un tentativo di Battelani da calcio piazzato. Ad avvio ripresa, entrambi gli allenatori cambiano qualcosa. All’apertura ci prova Pavan con un tiro che non crea difficoltà a Cetinja. Al 54’ Bragonzi, appena entrata in campo, cerca di impensierire Korenciova che neutralizza in due tempi. Cinque minuti dopo, Corelli tenta di avventarsi su un pallone aereo, ma non riesce a colpire. La numero 7, al 73’, fa partire un destro dai venticinque metri che si spegne ampiamente sul fondo. Sul ribaltamento di fronte, Pavan strappa centralmente e serve Beil: il diagonale col sinistro trafigge Cetinja, 1-3 al Comunale di Palma Campania. Il Pomigliano va a caccia della rete per rientrare in gara, ma le giocate di Di Giammarino e Golob non sono pericolose. L’ultimo squillo, nel recupero, è di Taty. Il risultato non cambia più, il Como esulta: Pomigliano ko, seconda sconfitta consecutiva per la brigata granata.

Il tabellino

Pomigliano (4-3-1-2): Cetinja; Rizza, Golob, Passeri, Fusini (70’ Novellino); Di Giammarino (82’ Rabot), Ferrario, Taty; Battelani (46’ Bragonzi); Martinez, Corelli (75’ Sangaré). A disposizione: Fierro, Apicella, Caiazzo, Gallazzi, Rocco. Allenatore: Sanchez

Como (4-3-3): Korenciova; Brenn, Rizzon, Kravets, Cecotti; Picchi, Hilaj (61’ Beil), Pastrenge (46’ Karlernas); Beccari (68’ Zanoli), Linberg (77’ Rigaglia), Pavan (77’ Borini). A disposizione: Beretta, Carravetta, Cavicchia, Stapelfeldt. Allenatore: de la Fuente

Arbitro: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa

Marcatrici: 11’ Hilaj (C), 24’ Rizzon (C), 34’ rig. Taty (P), 74’ Beil (C)

Ammonite: Martinez, Rizza (P), Hilaj, Linberg, Cecotti (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile - Pomigliano, ritorno in campo amaro: il Como sbanca il Comunale e supera le Pantere in classifica

NapoliToday è in caricamento