rotate-mobile
Calcio

Napoli e Pomigliano si dividono la posta in palio, il derby femminile termina in parità

Botta e risposta tra le azzurre e le granata: Arcangeli apre le marcature, Banusic fa 1-1

Arcangeli apre le marcature, Banusic aggancia il pareggio: il derby tra Napoli e Pomigliano non va oltre l’1-1. Le due squadre tornano a muovere la classifica, con le azzurre - reduci dal ko contro il Milan - che conservano il vantaggio di quattro punti sul fanalino di coda granata, protagonista in negativo con sette sconfitte consecutive.

Ritmi non alti in avvio di partita, la cronaca si apre subito con un destro alto di Giai dopo tre giri di lancette. La replica della squadra granata arriva al 10’ con un traversone smanacciato da Bacic. Al 19’ Gallazzi riceve da Giai e conclude dalla distanza, Gavillet trattiene. Passano quattro minuti e del Estal colpisce di testa su suggerimento dalla trequarti: ancora l’estremo difensore ospite disinnesca. Al 29’ Arcangeli fa tutto bene, punta l’area ma il suo destro è debole e centrale. Dopo la mezz’ora Di Marino svetta su una palla inattiva e non indirizza verso il bersaglio, al 39’ la mira di Giacobbo è imprecisa. Al 43’ doppia occasione per le Pantere: Szymanowski colpisce il palo interno, Caiazzo fallisce il tap-in. Il primo tempo va in archivio con un cross velenoso di Giai che impatta con la parte superiore della traversa.

Ad inizio seconda frazione, giocata aerea di del Estal su passaggio di Bertucci: nessun problema per Gavillet al 49’. Al 53’ il Pomigliano sblocca la sfida. Fusini serve Arcangeli che batte Bacic in uscita con un piatto sul palo lontano. La reazione delle azzurre porta la firma di Di Marino di testa, il difensore sbaglia la misura. Al 62’ la formazione di Seno agguanta subito il pareggio con una punizione di Banusic, Gavillet non è impeccabile e la svedese fa 1-1. Al 64’ l’attaccante sfiora la doppietta con un tocco al volo al centro dell’area che scavalca il portiere ed esce. Al 72’ Chmielinski svetta, il pallone però sorvola la traversa. Cinque minuti dopo Lazaro, indisturbata, non riesce a sorprendere Gavillet. Allo scadere la botta di Arcangeli termina sul palo, il punteggio al “Piccolo” non cambia più: il derby si chiude con il risultato di 1-1.

Il tabellino

Napoli (4-3-1-2): Bacic, Kobayashi, Di Marino, Pettenuzzo, Bertucci (90’ Di Bari), Giacobbo (57’ Lazaro), Giai (46’ Kajzba), Gallazzi, Chmielinski (83’ Corelli), del Estal, Banusic. A disp.: Beretta, Veritti, Mauri, Togawa, Pellinghelli. All.: Biagio Seno

Pomigliano (4-3-3): Gavillet, Apicella, Fusini, Harvey, Caiazzo, Rabot, Arcangeli, Szymanowski, Di Giammarino (77’ Nambi), Ferrario, Novellino. A disp.: Buhigas, Manca, Battistini, Vingiani, Corrado, Illiano, Schettino, Domi. All.: Roberto Carannante

Arbitro: Marco Loreto di Terni

Reti: 53’ Arcangeli (P), 62’ Banusic (N)

Ammonizioni: Giai (N), Lazaro (N)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli e Pomigliano si dividono la posta in palio, il derby femminile termina in parità

NapoliToday è in caricamento