rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Serie A Femminile - Il Napoli ci prova, il Milan resiste e vince: lo 0-1 rossonero porta la firma di Andersen

Vittoria per il Milan sul campo del Napoli, Andersen decide la partita. Due rigori sbagliati: Goldoni e Giacinti falliscono dagli undici metri. Rosso per Codina nel corso del primo tempo

Il Napoli accoglie il Milan nella gara valida per il quinto turno del campionato di Serie A Femminile. Le ragazze di Pistolesi, dopo il pareggio senza reti in quel di Verona, puntano a fermare le rossonere, quotatissime ma reduci dalla sconfitta casalinga con il Sassuolo.

La partita potrebbe mettersi subito sul giusto binario per le azzurre, all’8’ Acuti va in progressione e viene atterrata da Codina. Giallo per la seconda e calcio di rigore per le partenopee. Dagli undici metri si presenta Goldoni che fallisce l’esecuzione colpendo la traversa. La partita si stabilizza a metà campo, soltanto al 23’ arriva il lampo meneghino che vale il vantaggio. Conclusione di Adami, Aguirre non trattiene e Andersen deposita in rete. Tre giri di lancette dopo, Boquete si mette in proprio con un mancino centrale e non troppo insidioso. Al 29’ l’autrice della rete serve Jane, l’incornata non è precisa. Al 40’ fallo di Farnier su Grimshaw, per il direttore di gara Centi è ancora penalty. La specialista Giacinti si fa neutralizzare il tiro da Aguirre, sulla ribattuta Bergamaschi non trova il tap-in per il salvataggio della difesa di casa. Nel finale di frazione, Codina lascia in dieci il Milan.

La ripresa si apre con l’occasione per le rossonere al 47’, la girata di testa di Bergamaschi è fuori misura. L’undici di Ganz torna ad essere pericoloso con un coast-to-coast al 57' della vivace Bergamaschi che si ritrova davanti ad Aguirre: l'estremo difensore ipnotizza l’avversaria. La pressione delle partenopee è costante, il gruppo ospite però protegge il minimo vantaggio nonostante l'inferiorità numerica. A dieci dal termine, la neo-entrata Popadinova ci prova: Giuliani blocca senza problemi. All'84' Giacinti serve Thomas, l'attaccante si sposta la palla sul destro e calcia, la traiettoria è larga e non ottiene l'effetto sperato. Al triplice fischio è hurrà per il Milan che si afferma sul manto erboso del Giuseppe Piccolo di Cercola, sconfitto il Napoli di Pistolesi.

Il tabellino

Napoli (4-3-3): Aguirre; Di Marino, Garnier, Abrahamsson, Corrado; Imprezzabile (61’ Porcarelli), Colombo, Sara Tui; Erzen, Goldoni (73' Popadinova), Acuti (73' Chatzinikolau). A disposizione: Chiavaro, Severini, Awona, Kuenrath, Capitanelli, Toniolo. Allenatore: Pistolesi

Milan (3-4-1-2): Giuliani; Árnadóttir, Agard, Codina; Bergamaschi, Jane, Adami (63’ Thomas), Thrige Andersen; Boquete; Grimshaw, Giacinti. A disposizione: Koren?iová, Fusetti, Rizza, Longo, Tucceri Cimini, Ticozzelli, Ronchetti, Miotto. Allenatore: Ganz

Arbitro: Matteo Centi di Terni

Assistenti: Stefano Camilli di Foligno e Federico Pragliola di Terni

IV Uomo: Gerardo Simone Caruso di Roma 1

Marcatrici: 23’ Andersen (M)

Ammonite: Sara Tui, Di Marino (N), Giacinti (M)

Espulse: 42’ Codina (M) per doppia ammonizione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile - Il Napoli ci prova, il Milan resiste e vince: lo 0-1 rossonero porta la firma di Andersen

NapoliToday è in caricamento