rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Calcio

SC Ercolanese, c'è la chiamata playoff: alla scoperta del Siracusa e il bilancio dei precedenti

La squadra di Luigi Squillante affronterà il Siracusa nella doppia sfida della fase nazionale: per l'Ercolanese ci sarà prima la trasferta al De Simone

Tre giorni dividono l’Ercolanese dal ritorno in campo. Il gruppo di Luigi Squillante, dopo aver vinto i playoff nel Girone A di Eccellenza Campania, si affaccia sul panorama nazionale per affrontare in trasferta il Siracusa. Archiviato il successo di misura nel contestato derby degli scavi contro il Pompei allo Stadio Bellucci, con la firma di Onda che ha regalato il pass alla fase successiva per il sogno Serie D, la squadra granata si prepara alla sfida in programma domenica 28 maggio alle 16.00 allo Stadio Nicola De Simone. Il regolamento prevede una doppia gara, con i vesuviani prima attesi in esterna e poi impegnati in casa per il match di ritorno. L’ottimo lavoro del club, abbinato all’importante campagna acquisti a dicembre, nonostante le difficoltà stagionali come la mancanza del Solaro, ha spinto la squadra a giocarsi una grande opportunità.

La stagione del Siracusa

L’avversario dell’Ercolanese sarà il Siracusa, team guidato sapientemente da Gaspare Cacciola. Gli azzurri hanno terminato il campionato in seconda posizione, alle spalle della capolista Nuova Igea Virtus con quattro lunghezze di ritardo. Il bottino nel Girone B di Eccellenza Sicilia dice 20 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte con un bilancio di 74 gol fatti (miglior attacco della competizione) e 31 subiti (quarta miglior difesa). Dopo i successi ai sedicesimi contro il Real Siracusa Belvedere e agli ottavi contro lo Sport Club Palazzolo, il cammino in Coppa Italia si è interrotto ai quarti. Non è bastato il guizzo all’andata proprio contro la regina del raggruppamento, la pesante sconfitta in trasferta ha sancito la qualificazione della Nuova Igea Virtus. Aver chiuso il campionato con un ampio distacco dal Modica quinto in classifica ha consentito al Siracusa di accedere direttamente alla finale playoff: 4-0 netto al Città di Taormina e scena nazionale conquistata. Il periodo migliore dell’annata si è registrato tra i due ko con la capolista: quattordici risultati utili (11 vittorie e 3 pareggi) consecutivi per gli azzurri dal pareggio contro il Milazzo all’undicesima giornata al successo interno con lo Sport Club Palazzolo al ventiquattresimo turno. Il marcatore di punta è Luca Savasta, seguito da Luca Ficarrotta e Luca Belluso.

I precedenti

Sono 14 in totale le sfide tra Siracusa ed Ercolanese, con un bilancio di 6 successi azzurri, di 5 pareggi e di 3 vittorie per i granata. Il primo precedente in assoluto in terra aretusea risale alla stagione di Serie C2 1981/82. In quell’occasione le due compagini non andarono oltre lo 0-0 (febbraio 1982). La sfida di campionato più recente, invece, risale alla stagione di Serie C2 1987/88, terminata con un pareggio 1-1 (maggio 1988).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SC Ercolanese, c'è la chiamata playoff: alla scoperta del Siracusa e il bilancio dei precedenti

NapoliToday è in caricamento