rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Black out Napoli: il Sassuolo rimonta due gol agli azzurri nel finale

Gli uomini di Spalletti non riescono a capitalizzare il doppio vantaggio firmato Fabian Ruiz e Mertens e rischiano addirittura di perdere il match nel finale

Clamorosa occasione persa dal Napoli in casa del Sassuolo. Gli azzurri si fanno rimontare due gol dai neroverdi nei 20 minuti finali e rischiano addirittura di perdere il match nel recupero. Gli uomini di Spalletti restano in vetta alla classifica, ma con un solo punto di vantaggio sul Milan e due sull'Inter. Ancora in gol Fabian Ruiz e Mertens. Preoccupano in vista dello scontro diretto con l'Atalanta gli infortuni ad Insigne, Fabian e Koulibaly, costretti a lasciare il campo nel corso del match. Fa discutere la direzione di gara dell'arbitro Pezzuto, che ha lasciato molte perplessità. 

Le scelte

Spalletti conferma l’undici iniziale sceso in campo nel vittorioso match di domenica scorsa contro la Lazio. Politano e Ounas, tornati a disposizione, partono dalla panchina. Dionisi, ancora orfano di Djuricic e Boga, si affida a Berardi, Traorè e Raspadori alle spalle di Scamacca.

Il match

Il primo tempo è di marca partenopea. Netto il predominio degli azzurri che hanno almeno due-tre occasioni da rete per passare in vantaggio. Il più pericoloso tra gli uomini di Spalletti è Zielinski. Il Sassuolo ci prova nel finale di tempo con Ferrari, ma Ospina fa buona guardia.

Nella ripresa accade di tutto. Il Napoli passa in vantaggio al 51' con Fabian Ruiz, che batte da fuori area Consigli dopo un prezioso recupero palla di Mertens. Otto minuti dopo è proprio il belga a siglare la rete del raddoppio, sfruttando al meglio un assist di Zielinski. Il match degli azzurri sembra in discesa, ma è solamente l'inizio di un finale da incubo. Al 71' Scamacca accorcia le distanze, poi all'89esimo, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Ferrari di testa batte Ospina e ristabilisce la parità nel punteggio. La punizione da cui è scaturito il gol del pareggio, però, era viziata da un fallo dei padroni di casa. Nel recupero il Sassuolo segna addirittura il 3-2 con Defrel, poi annullato dall'arbitro dopo una review al Var per fallo di Berardi su Rrahmani.

L'infermeria si riempie nuovamente

La sfortuna continua ad accanirsi sul Napoli. Nel corso del match, infatti, Spalletti ha perso per problemi fisici Lorenzo Insigne, uscito nell'intervallo per far posto ad Elmas, Fabian Ruiz e Koulibaly, usciti nel corso della ripresa dal campo. Una tegola non da poco in vista dello scontro diretto di sabato al Maradona con l'Atalanta.

Sassuolo-Napoli Insigne - foto Ansa-2

Il tabellino

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli, Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio (61' Kyriakopoulos) Frattesi (77' Harroui), Lopez, Traore (61' Henrique) Berardi, Scamacca, Raspadori (88' Defrel). All. Dionisi

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly (80' Juan Jesus), Mario Rui, Fabian Ruiz (65' Politano), Lobotka, Lozano (73' Demme), Zielinski, Insigne (46' Elmas), Mertens (65' Petagna). All. Spalletti.

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Marcatori: 51' F. Ruiz, 59' Mertens, 72' Scamacca, 89' Ferrari

Note espulso Spalletti al 92'. Ammoniti Rogerio, Berardi, Politano, Henrique, Rrahmani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black out Napoli: il Sassuolo rimonta due gol agli azzurri nel finale

NapoliToday è in caricamento