rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Calcio

RILEGGI LIVE - Serie C/Girone C - Audace Cerignola-Juve Stabia 3-0: Vespe eliminate al Primo Turno

Sconfitta in trasferta per la Juve Stabia di Walter Novellino: l'Audace Cerignola cala il tris e vola alla fase successiva

22.30 - Sconfitta esterna per la Juve Stabia che scivola sul campo dell'Audace Cerignola e saluta i playoff già al Primo Turno: al Monterisi è 3-0 per gli uomini di Pazienza che sfideranno il Monopoli nella prossima gara. La truppa di Novellino non riesce a rispondere al doppio vantaggio dei padroni di casa e crolla completamente nel finale. Si chiude qui la stagione del club gialloblè.

90'+4' - Triplice fischio, al Monterisi termina 3-0 per la formazione di casa: Pandolfi e compagni salutano i playoff.

90'+2' - GOL AUDACE CERIGNOLA! Achik lasciato tutto solo in area controlla e scarica un destro preciso sul palo lontano per il tris locale.

90' - Quattro minuti di recupero e opportunità sfumata per le Vespe sugli sviluppi di un angolo. Altobelli lascia sfilare per D'Agostino che, sorpreso dalla scelta del compagno, non conclude nel migliore dei modi e il gioco viene interrotto per fuorigioco.

88' - Giallo anche per Achik dopo un contrasto con Caldore. Battute finali del match in terra pugliese.

86' - OCCASIONE AUDACE CERIGNOLA! Gli ofantini provano a sfruttare le praterie. Ruggiero serve D'Ausilio in area, conclusione ad incrociare e gran parata di Barosi a negare il tris.

84' - Nel finale spazio anche per Ruggiero e Achik, termina la partita di Sainz-Maza e Malcore. Per la Juve Stabia, Rosa prende il posto di Pandolfi.

83' - Giù D'Ausilio dopo un contrasto con Gerbo, Langella decide di fermare il gioco.

81' - Corner velenoso calciato da Silipo, i pugliesi conquistano il possesso e vanno via in contropiede: D'Ausilio viene trattenuto da Mignanelli, ammonito dal direttore di gara.

80' - OCCASIONE AUDACE CERIGNOLA! D'Ausilio riceve a sinistra, converge e tira col destro: una deviazione non crea problemi a Barosi che blocca a terra.

78' - OCCASIONE AUDACE CERIGNOLA! Calcio piazzato battuto da Malcore, destro diretto verso l'incrocio difeso da Barosi: l'estremo difensore vola e respinge.

77' - D'Ausilio inventa al limite dell'area, tocco di braccio di Vimercati: fallo e giallo per il difensore.

76' - SARACCO PARA IL CALCIO DI RIGORE! Dagli undici metri si presenta proprio D'Agostino, Saracco neutralizza con un grande intervento sulla sua destra.

75' - CALCIO DI RIGORE PER LA JUVE STABIA! D'Agostino scappa sulla destra ed entra in area, poi contatto con Blondett: l'arbitro indica subito il dischetto.

74' - Doppia sostituzione per mister Pazienza: Montini e D'Ausilio al posto di D'Andrea e Coccia.

71' - Ultima parte di match al Monterisi, Audace Cerignola in controllo. Sporadiche fiammate per la Juve Stabia che sta riscontrando difficoltà ad abbattere il bunker pugliese.

69' - OCCASIONE JUVE STABIA! Punizione di Gerbo da mattonella defilata, il pallone termina di un soffio alto sopra la traversa.

68' - Seconda uscita di testa per Saracco, anticipato Silipo lanciato in porta.

67' - Due ingressi per Novellino, Gerbo e D'Agostino al posto di Scaccabarozzi e Ricci.

66' - Mignanelli è provvidenziale sullo stacco di Coccia: l'esterno anticipa l'avversario ed evita il tris su assistenza di Russo.

65' - Pandolfi lavora un pallone sulla trequarti per Ricci, il centrocampista fa partire un destro dalla distanza ma non indirizza verso lo specchio.

63' - Sainz-Maza taglia per vie centrali, si sposta la sfera sul destro e calcia: la traiettoria impatta su un giocatore in maglia rossa.

61' - Potenziale chance dalla bandierina per gli ospiti, l'undici di Pazienza fa buona guardia.

60' - Anche Scaccabarozzi finisce nella lista dei cattivi per fallo su Russo.

59' - OCCASIONE AUDACE CERIGNOLA! Coccia calcia di prima intenzione su uno spiovente dalla fascia opposta, il destro non è preciso e si spegne fuori di poco.

58' - Altra incursione di Coccia, Maggioni deve rifugiarsi in angolo.

57' - Novellino si gioca anche la carta Silipo, fuori Dell'Orfanello. Mignanelli scala sulla linea difensiva.

55' - Ci prova la squadra ospite con un suggerimento dall'out mancino, Ligi è chiamato all'intervento.

54' - D'Andrea controlla un lancio e apre a sinistra per Russo, cross sul secondo palo verso Malcore: chiusura della difesa.

52' - Accelerata di Coccia che prova a sfruttare l'assenza di Dell'Orfanello sulla corsia, Mignanelli ripiega ma non riesce a contrastare: Barosi e compagni si salvano per l'errore nel passaggio da parte del laterale gialloblù.

51' - Ripresa senza emozioni finora, l'Audace Cerignola cerca di non forzare la giocata e attende le mosse dei ragazzi di Novellino.

50' - Copertura intelligente delle Vespe sulla punizione del numero 20 locale che viene ammonito per un fallo tattico.

49' - Maggioni in ritardo su Sainz-Maza, bravo a liberarsi con un tocco morbido. Situazione da fermo in zona pericolosa per i padroni di casa.

48' - Prima chiusura difensiva in area per la Juve Stabia su un traversone di Coccia dalla destra. Ritmi non altissimi in questi minuti iniziali del secondo tempo.

47' - Si ferma ancora il gioco, questa volta è D'Andrea a restare a terra dopo un contatto aereo con Vimercati.

46' - Subito un cambio per Novellino: fuori Bentivegna, spazio per Volpe. Riprende la sfida al Monterisi.

20.23 - Squadre negli spogliatoi, tra quindici minuti la ripresa del match.

45'+6' - Punizione calciata malissimo da Bentivegna, sprecata una buona occasione da posizione invitante. Termina il primo tempo, l'Audace Cerignola conduce con due reti: strada in salita per la Juve Stabia.

45'+4' - Bentivegna e Scaccabarozzi fraseggiano a sinistra, poi il fantasista prova ad entrare in area ma senza successo. Sul capovolgimento ammonito D'Andrea.

45'+1' - Timido tentativo della Juve Stabia con Ricci dalla distanza, il pallone finisce a lato della porta difesa da Saracco.

45' - Langella va via centralmente e allarga per Tascone, l'autore del raddoppio prova a chiudere il triangolo con un cross: Caldore anticipa l'avversario. Intanto, sei minuti di recupero segnalati.

44' - Ultimi giri di lancette del primo tempo, si attende un recupero importante.

41' - Traversone di Maggioni, Saracco osserva la sfera terminare sul fondo.

40' - Ottima densità dell'Audace Cerignola davanti alla propria area, la Juve Stabia non sfonda e gli errori in fase di possesso spianano la strada alle ripartenze locali.

38' - D'Andrea prova a fare tutto da solo al limite dell'area, la difesa blocca il tentativo dell'attaccante.

36' - Lancio verso Pandolfi, Saracco legge la traiettoria e allontana la minaccia con la testa. Poi ancora il portiere anticipa il centravanti con un'uscita alta.

34' - Pandolfi va giù in area, l'arbitro lascia continuare. Sul ribaltamento di fronte, D'Andrea spreca una potenziale occasione in contropiede, servendo in maniera sbagliata Sainz-Maza.

33' - Campanile alzato da Ligi, Saracco è costretto ad uscire per evitare guai.

32' - La brigata di Novellino prova a rientrare in partita, ma i pugliesi si difendono con ordine e non concedono varchi. Adesso serve una vera e propria impresa alle Vespe: tre gol per assicurarsi il passaggio del turno.

30' - OCCASIONE JUVE STABIA! Il pallone approda dalle parti di Altobelli che controlla e calcia, Langella si oppone col corpo e salva i suoi. Squillo dei campani in un momento davvero complicato.

28' - GOL AUDACE CERIGNOLA! Ci pensa Tascone a raddoppiare. Grandissimo lavoro di Sainz-Maza che porta a spasso gli avversari e mette al centro, Barosi si distende e devia ma il pallone arriva dalle parti del nuovo entrato che non sbaglia col destro ad incrociare.

27' - Dialogo tra Russo e Sainz-Maza, funziona a meraviglia la catena sinistra: Barosi intuisce e disinnesca il cross.

26' - Altri secondi di pausa per un fumogeno lanciato in campo.

25' - Suggerimento verso Pandolfi in area per uno schema da palla inattiva, Malcore veste l'abito del difensore e ostacola la giocata del collega.

24' - Mignanelli converge verso il centro e prova a pennellare, un tocco di braccio frena l'iniziativa: si riparte da un piazzato.

23' - Arriva l'ok, riprende il gioco dopo circa quattro minuti di stop. Il possesso è in favore delle Vespe. Intanto appello dello speaker del Monterisi.

19' - Gioco interrotto a causa di continui petardi lanciati dal settore ospiti: Altobelli va a chiedere calma.

18' - Prima sostituzione per la squadra di Pazienza: Tascone prende il posto di Allegrini.

16' - GOL AUDACE CERIGNOLA! Capomaggio stacca più in alto di tutti sugli sviluppi del corner e insacca. Nulla può Barosi, il centrocampista svetta alle spalle di Dell'Orfanello con un tempismo perfetto.

15' - Chiusura di Caldore sul traversone di Russo. Poi primo angolo conquistato dall'Audace Cerignola con Sainz-Maza.

13' - Primo ammonito del match: Altobelli interviene su Malcore, il signor Mario Perri della sezione di Roma 1 sventola il giallo.

12' - Cerca la verticalizzazione Scaccabarozzi, Pandolfi si scontra con Ligi. Sulla ripartenza, lancio verso Malcore: ottimo controllo degli ospiti e Barosi blocca.

10' - Possesso prolungato per il Cerignola, Sainz-Maza alza un pallone per Russo che crossa: la difesa della Juve Stabia allontana. La palla arriva dalle parti di Capomaggio che conclude dalla distanza, ma la giocata è imprecisa e termina molto lontano dalla porta.

8' - Nuovo tentativo dall'out mancino per l'undici di casa, questa volta è Sainz-Maza a sbagliare la misura del passaggio.

7' - Azione corale e rapida della squadra ofantina con Russo che riceve sulla sinistra e mette al centro una traiettoria insidiosa: nessun compagno riesce a raccogliere la sfera, si salva il pacchetto arretrato dei campani.

6' - Intervento in ritardo di Bentivegna su Russo, gioco fermo e punizione per l'Audace Cerignola.

5' - Ci riprova ancora Mignanelli, questa volta dopo la battuta di un calcio piazzato da posizione defilata, la retroguardia pugliese chiude. Sul prosieguo, tentativo di cross dalla destra di Maggioni: Saracco neutralizza.

4' - OCCASIONE JUVE STABIA! Scaccabarozzi fa correre Pandolfi che apparecchia con un passaggio per Mignanelli in area: l'esterno calcia di prima intenzione col destro, la difesa locale s'immola con un intervento prodigioso.

3' - Primo richiamo per Dell'Orfanello. Buon approccio in questi minuti iniziali per i ragazzi di Novellino che si fanno vedere in avanti con una giocata di Bentivegna e un tentativo d'imbucata da parte di Scaccabarozzi. Per i ragazzi di Pazienza da registrare una sventagliata di Blondett, Malcore non può arrivarci.

2' - Subito alta intensità in campo, prime proteste di Pandolfi per un presunto tocco di braccio di Allegrini: il direttore di gara fa porseguire. Poi giù D'Andrea in seguito ad un contatto.

1' - Inizia la partita. La Juve Stabia, in completo rosso, muove la sfera da destra verso sinistra. Tenuta gialloblù per i padroni di casa.

20.30 - Squadre in campo, bel colpo d'occhio nel fortino ofantino.

20.25 - Pochi minuti al fischio d'inizio del match: è tutto pronto allo Stadio Monterisi.

Le formazioni ufficiali

Audace Cerignola (3-5-2): Saracco; Ligi, Allegrini, Blondett; Coccia, Capomaggio, Langella, Sainz-Maza, Russo; Malcore, D'Andrea. A disposizione: Fares, Trezza, Bianco, Inguscio, D'Ausilio, Montini, Mengani, Achik, Samele, Ruggiero, Righetti, Tascone. Allenatore: La Porta (Pazienza squalificato)

Juve Stabia (4-3-3): Barosi; Maggioni, Vimercati, Caldore, Dell'Orfanello; Scaccabarozzi, Altobelli, Ricci; Bentivegna, Pandolfi, Mignanelli. A disposizione: Russo, Esposito, Carbone, Gerbo, Maselli, Zigoni, Silipo, Picardi, D'Agostino, Volpe, Rosa. Allenatore: Novellino

20.00 - A dirigere il match è Mario Perri della sezione di Roma 1, coadiuvato da Veronica Vettorel di Latina e da Davide Conti di Seregno. Il Quarto Ufficiale è Leonardo Mastrodomenico di Matera.

19.45 - Buon numero di tifosi al seguito dei gialloblè, sono oltre 400 i sostenitori arrivati da Castellammare per spingere la Juve Stabia alla vittoria. Ottima risposta, l’ennesima, da parte del pubblico che non ha mai fatto mancare il supporto alla squadra nel corso della stagione.

19.30 - In virtù del miglior piazzamento in classifica, l'Audace Cerignola ha due risultati su tre per potersi qualificare al turno successivo dei playoff. Per la Juve Stabia c'è un solo obiettivo: strappare il successo per sognare in grande.

Primo Turno dei playoff del Girone C, la Juve Stabia torna in campo per affrontare l'Audace Cerignola allo Stadio Monterisi. Le due squadre, dopo aver chiuso la stagione regolare con un pirotecnico pareggio a Castellammare, si ritrovano per gli spareggi promozione. Sono state settimane importanti per Walter Novellino. Il tecnico di Montemarano, con lo slittamento degli impegni, ha lavorato sul piano tattico e sull’aspetto mentale delle Vespe. Buone notizie inoltre sono arrivate dall'infermeria, con tutti gli uomini ritornati a disposizione, ad eccezione dello squalificato Berardocco. Sul suolo pugliese però c'è da superare l’ostacolo ofantino, rivelazione del raggruppamento meridionale. Lettori e lettrici di NapoliToday.it benvenuti alla diretta testuale del match.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RILEGGI LIVE - Serie C/Girone C - Audace Cerignola-Juve Stabia 3-0: Vespe eliminate al Primo Turno

NapoliToday è in caricamento