Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Real Casalnuovo verso l'esordio in Serie D, Esposito: "Squadra nuova, ma c'è cultura del lavoro". E la società è in trattativa per un ex Catania

Mister Esposito parla a pochi giorni dal debutto in Coppa Italia: "Sono molto soddisfatto del lavoro svolto, i ragazzi hanno la cultura del lavoro, c'è il giusto atteggiamento e le sensazioni sono positive"

Una nuova società che si appresta ad affrontare il prossimo campionato di Serie D. Il Real Casalnuovo del presidente Antonio Stompanato si avvicina al debutto stagionale, il primo impegno sarà contro il Matese - domenica alle ore 15.00 - per il primo turno di Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro, mister Raffaele Esposito racconta le sensazioni iniziali alla guida tecnica della squadra:

“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto, i ragazzi hanno la cultura del lavoro, c’è il giusto atteggiamento e le sensazioni sono positive. Domenica ci sarà una partita vera, sappiamo l’importanza della gara e vogliamo partire bene, dando un segnale alla città. Lotteremo per obiettivi importanti, ci tocca preparare la partita nel migliore dei modi. Dove possiamo arrivare? È l’anno zero, siamo una società nuova, nata un mese fa ma che ha già fatto un buon lavoro. In fase di calciomercato abbiamo costruito la squadra in una settimana, c’è stato una grande opera di team tra il presidente, il direttore e lo staff tecnico. In questo mese abbiamo avuto delle certezze, non abbiamo sbagliato gli uomini. Ci sono serietà e cultura nel lavoro, questi sono segnali importanti. I presupposti sono buoni, le sensazioni pure. Vediamo poi la risposta del campo. Matese? È una squadra che conosco bene, l’ho affrontata l’anno scorso. C’è un allenatore esperto, preparerà la gara nel migliore dei modi. Domenica voglio vedere il lavoro fatto finora, sono convinto che i miei ragazzi faranno un’ottima prestazione. Tifosi? L’invito è quello di seguirci, siamo una società nuova ma molto conosciuta nell’ambiente campano, tutti ne parlano bene. Per Casalnuovo è il primo anno di un calcio ad un certo livello, la curiosità dovrà far correre la gente allo stadio, poi dovremo essere bravi noi a trattenerla. È fondamentale partire bene e trasmettere queste prime emozioni che stiamo vivendo. Qui ci sono professionisti già legati alla società, daranno il massimo per questi colori”.

Intanto, dopo una serie di ufficialità per potenziare l’organico, tra cui quella di Reginaldo dello scorso 13 agosto, il Real Casalnuovo lavora al tesseramento di Vincenzo Sarno. Il calciatore, attualmente svincolato, è reduce dalla vittoria del campionato con il Catania: 18 presenze, 2 gol e 6 assist con gli etnei lo scorso anno. Poi l’infortunio al crociato dello scorso marzo e il rientro previsto nelle prossime settimane. Ex Foggia e Triestina, il classe 1988 vanta circa 300 presenze in Lega Pro e 36 in Serie B.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Real Casalnuovo verso l'esordio in Serie D, Esposito: "Squadra nuova, ma c'è cultura del lavoro". E la società è in trattativa per un ex Catania
NapoliToday è in caricamento