rotate-mobile
Calcio

Cercola, sogno Eccellenza svanito in finale: 0-0 in trasferta e Pro Sangiorgese promossa dal regolamento

Consueta importante prestazione per il Cercola che non riesce a trovare la vittoria: il pareggio premia la Pro Sangiorgese che conquista l'Eccellenza

Un sogno svanito nella finalissima disputata questo pomeriggio. Dopo un campionato importante, chiuso in seconda piazza e alle spalle della capolista Santa Maria la Carità nel Girone B, il Cercola è andato a caccia del salto di categoria attraverso i playoff. Archiviata la sontuosa prestazione condita con la vittoria contro il Frattamaggiore, la squadra rossoblù è tornata in campo una settimana più tardi per affrontare la Pro Sangiorgese, compagine vincitrice del Girone D di Promozione. Foxes che, complice altresì il miglior piazzamento degli avversari, sono state chiamate ad ottenere un solo risultato: la vittoria. E il gruppo partenopeo ci ha provato per l’intera gara, ma il bunker difensivo dei padroni di casa ha tenuto botta e non è stato scardinato. Ospiti che hanno costruito tanto, tuttavia il punteggio è rimasto inchiodato e anche l’extra-time di mezz’ora non è servito. Lo 0-0 ha resistito fino al triplice fischio, il regolamento ha premiato il team locale che, dunque, si è assicurato un posto nel prossimo torneo di Eccellenza.

Non è mancato il messaggio del Cercola attraverso i canali ufficiali: “Ci sono società che portano avanti la propria squadra facendo sacrifici. Noi possiamo solo applaudire i ragazzi, hanno scritto un pezzo di storia di Cercola. Finisce 0-0 la finale playoff, ma per una regola della Federazione vince la squadra di casa. Gara a senso unico, facciamo i complimenti agli avversari per il muro difensivo per i 120’”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercola, sogno Eccellenza svanito in finale: 0-0 in trasferta e Pro Sangiorgese promossa dal regolamento

NapoliToday è in caricamento