Sabato, 23 Ottobre 2021
Calcio

Promozione Campania, Girone D - Tra Santa Maria La Carità e San Giuseppe vince l'equilibrio: 0-0 e un punto a testa

Una gara a senso unico, con i padroni di casa che premono e gli ospiti forti nella resistenza difensiva. Al triplice fischio è pareggio a reti bianche

È 0-0 tra Santa Maria La Carità e Polisportiva San Giuseppe al Comunale. Dopo una gara intensa e non priva di emozioni, le due squadre non riescono a rompere la stabilità nel risultato. Gli ospiti possono essere soddisfatti, è arrivato il terzo risultato utile consecutivo e la porta inviolata nonostante le difficoltà. I padroni di casa, al contrario, possono recriminare quanto creato e incassare soltanto la seconda lunghezza in graduatoria.

Termina a reti inviolate il match sul suolo partenopeo, sfida a senso unico e che ha visto gli uomini di mister Durazzo produrre diverse occasioni pericolose. Tuttavia, la scarsa lucidità e una condizione ancora non ottimale hanno permesso al punteggio di restare inchiodato. Vince la resistenza della squadra di Di Martino che dimostra grande solidità difensiva e una buona dose di dedizione al sacrificio.

Il più pericoloso ad avvio gara  è Talia, disinnescato in due occasioni da De Simone. Reazione dei sammaritani che non si fa attendere con il colpo di testa di Farriciello bloccato da Saggese. Al 25' Formisano dalla distanza sfiora l'eurogol, nel finale crescono i vesuviani e mettono in difficoltà il team locale con un calcio piazzato di Giordano terminato largo. Il San Giuseppe resta in dieci ad inizio ripresa per l'espulsione di Iuliano. Al 75' la Santa Maria va vicino al vantaggio con un'incornata alta di Formisano. Nel finale c'è anche il rosso per Ruocco. 

Il tecnico di casa, al termine della partita, ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Gli episodi sono questioni che riguardano il calcio. È la terza giornata, siamo ancora in rodaggio e le squadre non sono ancora al massimo della forma. Abbiamo le polveri bagnate, non riusciamo a fare gol anche se siamo stati molto pericolosi. Soltanto il lavoro ci può far sbloccare, ho visto una netta crescita dalla prima gara ad oggi. Ho un gruppo ottimo, i ragazzi sono eccezionali e mi seguono, sono giovanissimi e lavorano bene. Mi danno soddisfazioni durante la settimana, in partita qualcosa va sistemato. Il campionato è lungo, siamo sulla strada giusta".

Di Martino, invece, ha così commentato la gara dei suoi: “Non posso che essere soddisfatto, non tanto per il terzo risultato utile consecutivo, quanto per la prestazione offerta dai ragazzi. Nonostante l’inferiorità non ci siamo snaturati, affrontando da squadra matura le difficoltà, rischiando addirittura di vincerla. Continuando di questo passo possiamo davvero divertirci, ora ci attendono impegni importanti sia in coppa che in campionato, ma il nostro atteggiamento non dovrà mai mutare. Lavoro e sacrificio, solo così potremo presto raggiungere la soglia salvezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione Campania, Girone D - Tra Santa Maria La Carità e San Giuseppe vince l'equilibrio: 0-0 e un punto a testa

NapoliToday è in caricamento