rotate-mobile
Calcio

Promozione Campania/Girone D - Hurrà per Gragnano, Agerola e Givova Capri Anacapri. Il Cercola ferma il San Vito Positano

Si chiude la decima giornata del Girone D di Promozione: tre vittorie interne e un pareggio nel programma della domenica

I successi in trasferta di Santa Maria la Carità e San Sebastiano, l'ennesimo sorriso della Massa Lubrense. Il Girone D di Promozione ha chiuso il suo programma con quattro partite andate in scena oggi. Il Cercola ferma la seconda della classe San Vito Positano, il Gragnano strappa tre punti pesanti in ottica salvezza al San Giuseppe. Cade il Micri, il Givova Capri Anacapri passa dopo una partita pazzesca. L'Agerola doma la Viribus e conquista il bottino pieno.

Finisce a reti bianche l'incontro tra le Foxes e i costieri. La gara è intensa, i ritmi sono interessanti e non mancano le occasioni sul rettangolo verde. I padroni di casa provano ad intravedersi in avanti con le giocate offensive, Martucci è strepitoso e abbassa la saracinesca in più di una circostanza. Prima gioia per i gialloblù contro i vesuviani. Vittoria sofferta al San Michele: al 16' la deviazione vincente di Nina vale il vantaggio, alla mezz'ora Amoroso raddoppia sull'assist di Auricino. Ad avvio ripresa gli ospiti accorciano le distanze con Iuliano che batte Belviso dopo una manovra dell'ex Talia sulla corsia mancina.

Dominio dell'Agerola nel testa a testa casalingo con la Viribus: la brigata locale aggancia proprio gli avversari in classifica. Protagonista di giornata è Lucarelli Cesarano con una doppietta, in rete anche Cuomo e Romano. Il poker è macchiato dal ritorno dei rossoblù e dall'instancabile Marotta, ultimo a mollare la presa e autore di due gol. Momento non positivo per i vesuviani che perdono contatto con la parte alta della graduatoria.

Tre punti anche per il Givova Capri Anacapri di Staiano che parte subito bene e al 9' trova il vantaggio con Buondonno su angolo battuto da Giliberti. Tocca a Principe, attorno al 28', raddoppiare con una zampata dopo un calcio piazzato. Un minuto più tardi Solitro si procura e trasforma col cucchiaio il penalty del tris. Il Micri ritorna in partita con le marcature messe a segno da Martino e Di Giacomo. Il poker isolano porta il sigillo di Giliberti. Nei minuti finali, ancora Di Giacomo accorcia: il punteggio definitivo è 3-4.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione Campania/Girone D - Hurrà per Gragnano, Agerola e Givova Capri Anacapri. Il Cercola ferma il San Vito Positano

NapoliToday è in caricamento