rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Promozione Campania/Girone B - Spettacolare 3-3 tra Isola di Procida e Virtus Vesuvio Ottaviano

Virtus Vesuvio Ottaviano tre volte in vantaggio, Isola di Procida abile a pareggiare in altrettante occasioni: spettacolo allo Stadio Spinetti

Un pareggio show allo Stadio Mario Spinetti, Isola di Procida e Virtus Vesuvio Ottaviano danno vita ad una partita pirotecnica. Il match valido per la nona giornata del Girone B del campionato di Promozione va in archivio col punteggio di 3-3. La cronaca si apre con le Foxes subito in avanti: al 4', su punizione battuta da Ilardi, Grasso riceve e calcia: Lamarra c'è. Al 14' rispondono i padroni di casa sugli sviluppi di un calcio d'angolo: D'Avino rinvia male, dalla distanza ci prova Minauda con pallone che termina sul fondo. Al 16' Pelliccio impegna Lamarra con un missile dai venticinque metri. Gara frizzante, con il gioco che si concentra nella parte centrale del campo. Al 40' Aurelio va al tiro, Rastiello è chiamato agli straordinari per evitare il vantaggio. Al 44' Sepe va via in profondità, entra in area e scarica palla per Ambrosio che insacca per la rete ospite. Nella ripresa, al 50' azione di rimessa per il Procida: Costagliola A. serve Costagliola L. che dalla distanza trova il secondo palo per la parità. Al 54' c'è la reazione dei vesuviani ancora con Pelliccio dalla distanza, due minuti dopo è Autorino ad arrivarci di testa con il portiere isolano bravo ad evitare il peggio. Al 60' lo stesso Autorino viene atterrato in area, il direttore di gara non ha dubbi e assegna il penalty: dal dischetto Nunziata non sbaglia e riporta i rossoblè in vantaggio. Al 69' ingenuità difensiva degli ospiti, Grasso commette fallo di mano e l'arbitro fischia il rigore per gli isolani. Costagliola L. dagli undici metri fa 2-2. All'87' la Virtus passa ancora con Malinconico, abile a segnare dopo una chiamata in profondità. Nel recupero, Gadaleta fa 3-3.

Il tabellino

Isola di Procida: Lamarra; Calise ‘03, Gamba ‘06, Muro, Minauda, Vanzanella, Aurelio ‘05 (82’ Visaggio), Veneziano C (61’ Gadaleta ‘05), Quirino ‘04, Costagliola A, Costagliola L. A disposizione: Capodanno; Scotto Di Monaco, Renifolo ‘05, Pisano ‘03, Quirino, Scotto Di Perrotolo ‘05, Veneziano G. Allenatore: Simone Lubrano Lavadera

Virtus Vesuvio Ottaviano: Rastiello; Colombo, Grasso ‘03, Rubino, Pelliccio, D’Avino (74’ Cardenio), Ilardi, Sepe (55’ Autorino ‘04), Langella, Ambrosio (82’ Malinconico ‘03), Gargiulo ‘05 (55’ Nunziata). A disposizione: Shevchenko ‘04; Avino ‘05, Capasso, Trombetta, Miranda ‘05. Allenatore: Sabato Peluso

Arbitro: Gerardo Pagnotta di Nocera Inferiore

Marcatori: 44’ Ambrosio (VVO); 50’ Costagliola L (P); 60’ Nunziata rig. (VVO); 69’ Costagliola L; 87’ Malinconico (VVO); 91’ Gadaleta (P)

Ammoniti: Calise (P); Minauda (P); Sepe (VVO); Ilardi (VVO); Grasso (VVO)

Espulsi: Potere (P) dalla panchina; Ilardi (VVO) per doppia ammonizione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione Campania/Girone B - Spettacolare 3-3 tra Isola di Procida e Virtus Vesuvio Ottaviano

NapoliToday è in caricamento