rotate-mobile
Calcio

Promozione Campania/Girone A - Virtus Afragola, ko con la Neapolis e denuncia: "Imbarazzante la rissa finale". Ok Rione Terra e Boys Caivanese

Venticinquesima giornata del Girone A di Promozione: i risultati e i marcatori del turno in programma per le squadre napoletane

La Promozione torna in campo per affrontare la venticinquesima giornata del Girone A di Promozione. Alla Puteolana 1909 non bastano due gol, di cui uno del solito Sanguineti che sblocca la partita e di Cristiano per il momentaneo pareggio. Il Cellole ribalta con la doppietta di Palumbo e il guizzo di Sorrentino. Tris della Polisportiva Puglianello al Micri: Monaco Di Monaco spiana la strada attorno al quarto d’ora e raddoppia nel finale. Cennamo chiude i giochi per il 3-0 definitivo. Un gol per tempo per il Rione Terra che abbatte il Casal di Principe: al 18’ Mari si fa parare un rigore e Migliaccio insacca, all’83’ il colpo di testa di Scherillo vale il successo all’inglese. Poker della Boys Caivanese in rete con Mormile, Lanzillo, D’Angelo e Laurenza. Alla Nuova Napoli Nord non bastano Parisi e Capuano.

Vittoria di misura per la Neapolis in una giornata di festa per la Virtus Afragola. La squadra giallazzurra torna allo Stadio Moccia, col primo cittadino che inaugura l’apertura dell’impianto all’inizio della sfida. Sconfitta immeritata per la truppa di Boemio che costruisce tanto, ma viene punita all’avvio da Filiù: quest’ultimo, al 9’, entra in area e impegna Speranza. Il pallone carambola sul difensore ospite che non lascia scampo al portiere. La Virtus non sembra accusare il colpo e sfiora la rete con Gagliano su punizione. Proteste nel finale di frazione per un rigore non concesso dal direttore di gara. La brigata locale va vicino al pareggio anche nel corso della ripresa, ma ci sono da segnalare alcuni episodi da condannare. Speranza viene colpito da un pugno, non ci sono provvedimenti. Poi la denuncia dei giallazzurri per un finale di match imbarazzante con gli avversari che vengono alle mani in panchina: “La Virtus Afragola Soccer, al netto del risultato finale e delle decisioni arbitrali alquanto discutibili, esprime imbarazzo e profondo disappunto per quanto costretta ad assistere in campo oggi nei minuti finali di Virtus Afragola Soccer - Neapolis. Dalla panchina, mister Cottuno è stato colpito con uno schiaffo da un membro del suo staff; quest'ultimo, trattenuto a fatica, ha riservato lo stesso trattamento al giocatore Catena in occasione del cambio innescando così una rissa che ha messo in palese difficoltà presenti e soprattutto la terna arbitrale. Gli animi sono rimasti accesi anche al triplice fischio con minacce verbali. Doveva essere una giornata di festa con la riapertura del Moccia e bambini presenti in campo al calcio d'inizio. Purtroppo così non è stato”.

I risultati

Polisportiva Puglianello-Micri 3-0, Monaco Di Monaco (P), Monaco Di Monaco (P), Cennamo (P)

Cellole-Puteolana 1909 3-2, Sanguineti (P), Palumbo (C), Sorrentino (C), Cristiano (P), Palumbo (C)

Virtus Afragola-Neapolis 0-1, Filiù (N)

Casal di Principe-Rione Terra 0-2, Migliaccio (RT), Scherillo (RT)

Nuova Napoli Nord-Boys Caivanese 2-4, Mormile (BC), Parisi (N), Lanzillo (BC), D’Angelo (BC), Capuano (N), Laurenza (BC)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione Campania/Girone A - Virtus Afragola, ko con la Neapolis e denuncia: "Imbarazzante la rissa finale". Ok Rione Terra e Boys Caivanese

NapoliToday è in caricamento