Lunedì, 22 Luglio 2024
Calcio

Sorrento, sogno Scudetto infranto: il Sestri Levante è Campione d'Italia di Serie D

Rossoneri sconfitti nella finale della Poule Scudetto disputata allo Stadio Comunale di Piancastagnaio

Una stagione strepitosa che si chiude con una sconfitta: non c’è la ciliegina sulla torta per il Sorrento che perde la finale della Poule Scudetto contro il Sestri Levante. Dopo aver vinto il campionato, rispondendo colpo su colpo alla Paganese e strappando la vetta all’ultima giornata, la squadra di Vincenzo Maiuri sfiora l’impresa tricolore. Il titolo di Campione d’Italia di Serie D va al team di Enrico Barilari che s’impone con il risultato di 3-1 allo Stadio Comunale di Piancastagnaio.

Bastano poco più di due minuti ai liguri per passare in vantaggio. Su una punizione calciata da Furno, la difesa costiera respinge al limite dove c’è Pane che si coordina per la conclusione che vale il vantaggio. Alla prima occasione, i rossoblù sbloccano la contesa e costringono i rossoneri a rincorrere. Al 6’ ci prova Marquez con un tiro che chiama in causa Del Sorbo. Il portiere è protagonista anche poco più tardi su un nuovo tentativo avversario, questa volta con la firma di Casagrande. Il Sorrento cerca di affidarsi alla velocità sulle corsie e alle invenzioni degli uomini di maggiore qualità, ma è ancora il Sestri Levante a farsi vedere in avanti con una sterzata di Marquez che calcia con il destro sul fondo. L’attaccante sfiora il raddoppio al 28’ sugli sviluppi di un corner, mentre sul ribaltamento di fronte Erradi impatta male in piena area al 34’. Passano due giri di lancette e Conti, con il mancino da buona posizione, non inquadra. Nel finale, Del Sorbo è obbligato a salvare sulla botta di Podda. Poco prima dello scadere arriva il pareggio con Gaetani, lesto a deviare in rete il servizio di Petito dalla sinistra.

La ripresa si apre con il brivido Marquez. Il centravanti, già ammonito, scivola e manda giù Cacace: l’arbitro ferma il gioco senza prendere provvedimenti. Proprio il numero 9 riporta avanti nel punteggio l’undici di Barilari al 50’: Forte impegna Del Sorbo, Marquez si avventa sulla ribattuta e insacca. Altro inizio di frazione da dimenticare per i campani. Al 55’ Conti scappa sulla sinistra, punta Cacace e pennella sul secondo palo: Marquez, indisturbato, sigla la terza rete rossoblù e la doppietta personale con un facilissimo tap-in. I rossoneri non riescono a rientrare in partita, i sestrini premono sull’acceleratore e vanno vicini al poker attorno all’ora di gioco con Forte. Al 70’ Petito esplode il destro dal limite, la sfera finisce poco distante dal palo. Poi proteste per un tocco di braccio evidente di Pane in area, Di Loreto di Terni considera l’intervento involontario e non assegna il rigore ai costieri. Proteste in campo e a bordocampo, rosso diretto per Bisceglia dalla panchina. Nelle battute conclusive, soltanto il legno nega la gioia a Forte, autore di un tiro-cross velenoso che si stampa sull’incrocio. Il risultato non cambia, al triplice fischio il Sestri Levante batte il Sorrento con il risultato di 3-1 e si laurea Campione d’Italia di Serie D.

Il tabellino

Sestri Levante: Anacoura, Casagrande, Furno (72’ Daniello), Pane, Oliana, Troiano (46’ Forte), Podda, Parlanti, Marquez (66’ Cominetti), Raggio Garibaldi, Conti (91’ Masini). A disposizione: Pucci, Nenci, Occhipinti, Rosset, Rovido. Allenatore: Barilari

Sorrento: Del Sorbo, Todisco G., Todisco F., Erradi (79’ Gargiulo), Cacace, Fusco, Gaetani (59’ Simonetti), Maresca (66’ Carotenuto), Badje, Herrera, Petito. A disposizione: Cervellera, Bisceglia, Tufano, Selvaggio, Potenza, D’Ottavi. Allenatore: Maiuri

Arbitro: Marco Di Loreto di Terni

Assistenti: Carlo Farina di Brescia - Manfredi Scribani di Agrigento

Marcatori: 3’ Pane (SL), 45’ Gaetani (S), 50’ Marquez (SL), 55’ Marquez (SL)

Ammoniti: Troiano, Marquez, Pane (SL), Todisco F., Todisco G., Carotenuto, Gargiulo (S)

Espulso: 75’ Bisceglia (S) dalla panchina

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorrento, sogno Scudetto infranto: il Sestri Levante è Campione d'Italia di Serie D
NapoliToday è in caricamento