rotate-mobile
Calcio

Verso Pomigliano-Juventus: match d'andata di marca bianconera, ma nel test estivo...

La Serie A Femminile riaprirà i battenti nel prossimo weekend, la compagine granata attenderà la formazione piemontese allo Stadio Ugo Gobbato

Un match che appare scontato sulla carta. Un pronostico che pende verso l’una e quasi mette alle corde l’altra. La Serie A Femminile è prossima al rientro e il dodicesimo turno del campionato riserva il confronto tra il Pomigliano di Domenico Panico e la Juventus di Joe Montemurro. Due formazioni con obiettivi e ambizioni differenti: le campane puntano a conquistare lunghezze in chiave salvezza, mentre le bianconere hanno l’intenzione di tenere il vantaggio di otto punti dalle inseguitrici e consolidare la vetta della classifica.

Una gara che, di conseguenza, sembra spingere per la compagine piemontese che arriverà sul rettangolo verde dell’Ugo Gobbato con i favori del pronostico. Tuttavia, il calcio non è una scienza esatta e le sorprese sono dietro l’angolo. All’andata, il risultato ha premiato totalmente la Juventus che si è imposta con un netto 3-0 dimenticando il passo falso rimediato nei test estivi. La doppietta di Caruso e la rete d’apertura di Rosucci hanno spianato la strada alle bianconeri che hanno strappato l’intera posta in palio alle granata.

Eppure, al Pomigliano è riuscita l’impresa qualche giorno prima. Lo scorso 13 agosto, le campane sono passate con l’1-3 proprio sulle piemontesi nel confronto amichevole. Padrone di casa in vantaggio dopo dieci giri di cronometro con la solita Girelli, le ragazze - allenate da Manuela Tesse - hanno agguanto il pari nel finale di prima frazione con la rapidità di Cox, abile a depositare in porta una respinta di Aprile. Più determinazione per le ospiti nel corso della ripresa, il coraggio è aumentato dopo la parata di Cetinja su Girelli dagli undici metri. Al 53’ Moraca ha completato la rimonta in contropiede, nelle battute conclusive Banusic ha sfruttato il maldestro posizionamento di Soggiu e l’errore di Caiazzo per firmare la vittoria.

Un successo che non ha portato punti in dote, ma ha dimostrato che l’organizzazione del collettivo supera la qualità dei singoli. Al Gobbato approderà una Juventus ben collaudata e consolidata nel gioco. Nulla, però, è scontato e il Pomigliano potrà tenere testa alla capolista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Pomigliano-Juventus: match d'andata di marca bianconera, ma nel test estivo...

NapoliToday è in caricamento