Calcio

Napoli United, stangata per Maradona jr: cinque giornate di squalifica per l'allenatore

Il presidente Antonio Gargiulo si esprime sulla decisione: “Siamo basiti e rimaniamo delusi, è frutto dell’arroganza di chi indossa la divisa arbitrale"

Una stangata vera e propria. Il Napoli United dovrà fare a meno del condottiero. Il tecnico Diego Armando Maradona jr., infatti, è stato squalificato per cinque giornate dopo l'espulsione rimediata durante la sfida con il Savoia. Nel corso del secondo tempo, in un match ricco di episodi e dalla grande tensione agonistica, l'allenatore è stato espulso dal direttore di gara Scarpati di Formia. E il contenuto del referto ha condannato il mister a uno stop lungo. Maradona non sarà in panchina per tre partite di campionato e negli incontri di Coppa di categoria:

"Cinque giornate di squalifica, fino al 27 ottobre, per il tecnico del Napoli United Diego Armando Maradona. L'allenatore dei leoni quindi non potrà sedere in panchina per tre gare di campionato e durante i due match di coppa Eccellenza contro l'Agropoli".

Le parole del patron

Non si è fatta attendere la replica da parte della società nelle vesti del presidente Antonio Gargiulo. Inaccettabile la durata della sconfitta perché si basa su motivazioni inesistenti e pretenziose, questa l'idea del club nella figura del numero uno che si è espresso così: “Siamo basiti e rimaniamo delusi da questa decisione, perché è frutto dell’arroganza di chi indossa la divisa arbitrale e questo atteggiamento è sicuramente pericoloso per tutto il sistema. Faremo ricorso, perché è così palese che sia ingiusta questa squalifica che lo testimoniano anche le immagini. Si vede chiaramente che Maradona non rivolge alcuna offesa all’arbitro, anzi, chiede spiegazioni e subito si va a sedere in panchina. Tutto ciò senza gesti plateali e senza toni alterati”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli United, stangata per Maradona jr: cinque giornate di squalifica per l'allenatore

NapoliToday è in caricamento