rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Maradona stregato per il Napoli: gli azzurri cadono in casa anche con lo Spezia

Un clamoroso autogol di Juan Jesus condanna gli uomini di Spalletti alla terza sconfitta casalinga consecutiva. Ma stavolta la prestazione è davvero da dimenticare

Il Napoli getta al vento quanto di buono fatto pochi giorni prima a Milano perdendo clamorosamente in casa contro lo Spezia. Decisivo un autogol di Juan Jesus nel primo tempo. Brutta la prestazione degli azzurri che inanellano la terza sconfitta consecutiva in campionato al Maradona, dato che comincia a preoccupare. Senza Osimhen l'attacco azzurro sembra essersi smarrito e la difficoltà con la quale gli uomini di Spalletti trovano il gol è un campanello d'allarme da non trascurare.

Le scelte di Spalletti

Sono quattro le novità di formazione nel Napoli rispetto alla vittoria di San Siro contro il Milan. Spalletti ripropone nell'undici di partenza il rientrante Mario Rui, Lobotka, Politano e Mertens. Panchina iniziale per il match winner del Meazza Elmas, con Lozano che si sposta sull'out di sinistra.

Il match

Il Napoli parte subito bene con una percussione di Zielinski, che però calcia alto. Al 26' ci prova Politano con un tiro dal limite, ma il pallone finisce sull'esterno della rete. Al 34' è il turno di Mertens, ma il pallone finisce fuori. Al 37' lo Spezia passa in vantaggio con un clamoroso autogol di testa di Juan Jesus.

Al ritorno in campo dopo l'intervallo c'è subito Petagna al posto di Mertens. Al 48' ci prova Lozano in spaccata, ma il pallone finisce alto. Al 52' annullato un gol al messicano per fuorigioco precedente di Politano. Al 55' lo Spezia fallisce il raddoppio. Al 58' altro gol annullato al Napoli, stavolta a Petagna, per fallo su un difensore ospite. Al 62' Lozano si divora un gol a centro area con porta spalancata. Col passare dei minuti, però, il Napoli si spegne lentamente. L'unico sussulto è il colpo di testa di Elmas in pieno recupero che finisce sulla traversa. 

Il tabellino

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui (86' Ghoulam); Lobotka (78' Elmas), Anguissa; Politano (86' Demme), Zielinski (70' Ounas), Lozano; Mertens (46' Petagna). All. Spalletti.

SPEZIA (3-5-1-1): Provedel, Amian, Erlic, Nikolaou; Gyasi, Maggiore, Kiwior, Bastoni, Reca; Agudelo (94' Colley); Manaj. All. Thiago Motta

Arbitro: Massimi di Termoli

Marcatori: 37' J. Jesus (aut.)

Note: ammoniti Kwior, Mario Rui, Maggiore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona stregato per il Napoli: gli azzurri cadono in casa anche con lo Spezia

NapoliToday è in caricamento