Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Trasferta vietata a Napoli ai residenti in Polonia, il Legia Varsavia non ci sta: "Decisione contro i valori del calcio"

Il comunicato del club polacco dopo la decisione della Prefettura partenopea di vietare la vendita dei tagliandi per il match di Europa League ai residenti in Polonia, per motivi di ordine pubblico

Il Legia Varsavia non ci sta e con un duro comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, replica alla decisione della Prefettura di Napoli di vietare, per motivi di ordine pubblico, l'ingresso allo stadio Maradona dei residenti in Polonia in occasione del match di Europa League contro gli azzurri in programma giovedì 21 ottobre nel capoluogo campano.

"Il Legia Varsavia informa che, nonostante gli sforzi del club durati più di una settimana, le autorità italiane competenti hanno mantenuto la decisione di non vendere i biglietti ai cittadini polacchi per la partita Napoli-Legia Varsavia, che si svolgerà a Napoli il 21 ottobre. Consideriamo tali azioni del tutto ingiustificate e discriminatorie. Dal 6 ottobre il club si è attivato per consentire ai nostri tifosi di partecipare alla partita. Si sono tenuti colloqui tra il consiglio di amministrazione dei club ed è stata inviata una lettera ufficiale alle autorità italiane competenti. Le attività del club sono state sostenute dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Polonia e dall'Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma, che ringraziamo. Purtroppo, martedì 12 ottobre, abbiamo ricevuto un'altra comunicazione sulla decisione. Questa è una decisione scandalosa, del tutto ingiustificata e priva i nostri tifosi del pieno diritto di sostenere la propria squadra durante le partite in trasferta. Questo è contro lo spirito sportivo e contro i valori su cui si basa il calcio europeo. Ecco perché oggi abbiamo inviato un'altra lettera ferma su questo argomento e ci aspettiamo una risposta adeguata da parte italiana. Allo stesso tempo, desideriamo informarvi che il Legia Varsavia è pronto ad ospitare i tifosi dell'SSC Napoli presso il suo stadio ed è pienamente preparato in termini di organizzazione", si legge nel comunicato del club polacco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferta vietata a Napoli ai residenti in Polonia, il Legia Varsavia non ci sta: "Decisione contro i valori del calcio"

NapoliToday è in caricamento