rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Mario Rui: "Con Spalletti corriamo meno perchè sappiamo perfettamente cosa fare in campo"

Parla il terzino del Napoli: "Ce la metteremo tutta per conquistare un traguardo che tutti i nostri tifosi sognano"

"Il segreto del nostro cammino è il lavoro che facciamo giorno per giorno. Non è giusto parlare del passato, pensiamo solo al presente e a continuare a far bene. Non subire gol ci avvicina alla vittoria, è fondamentale continuare così. La fase difensiva va bene perchè tutta la squadra si sacrifica". Questo il pensiero di Mario Rui, che ha parlato del momento della squadra azzurra nel corso di un'intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli.

"Siamo un gruppo unito, ci sacrifichiamo l'uno per l'altro e lo dimostriamo in ogni partita. Abbiamo avuto tanto tempo per lavorare sui dettami tattici di Spalletti, anche dal punto della corsa, stiamo correndo meno perchè sappiamo perfettamente cosa fare in campo e non sprechiamo energie. Quota 91? Non lo so, vedo un campionato più equilibrato. Spero in un finale diverso. Avvertiamo entusiasmo e voglia di fare qualcosa di eccezionale che i tifosi e la città meriterebbero. Non sarà corsa a due, impossibile lasciare l'Inter fuori, è troppo presto", ha aggiunto il terzino portoghese.

Chiusura sull'affetto dei tifosi nei suoi confronti: "Fa piacere che i tifosi mi vogliano bene, merito anche della squadra che sta andando alla grande. So che su TikTok mi chiamano 'il Maestro', è una cosa che mi fa piacere e a questo punto mi aprirò un profilo su questo social".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario Rui: "Con Spalletti corriamo meno perchè sappiamo perfettamente cosa fare in campo"

NapoliToday è in caricamento