rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Calcio

Show del Napoli in Polonia: gli azzurri battono il Legia 4-1

Spettacolare vittoria degli uomini di Spalletti, che salgono in testa alla classifica. Dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa, Koulibaly e compagni ribaltano il risultato nella ripresa con le reti di Zielinski, Mertens, Lozano e Ounas

Il Napoli regala gol e spettacolo in Europa. Gli azzurri vincono in Polonia battendo per 4-1 il Legia Varsavia e scavalcandolo nella classifica del gruppo C, alla cui testa ci sono ora gli uomini di Spalletti. Un secondo tempo davvero impressionante quello di Koulibaly e compagni, che nonostante le tante assenze, ribaltano completamente l'esito del match dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa. Le reti di Zielinski, Mertens, Lozano e Ounas nella ripresa regalano alla squadra partenopea un successo importantissimo in chiave qualificazione.

Le scelte

Spalletti si affida a Petagna al centro dell’attacco, con Mertens che inizialmente parte dalla panchina. Lozano vince il ballottaggio con Politano. Demme ed Elmas rimpiazzano Fabian Ruiz e Insigne. In porta c’è Meret, mentre in difesa a sinistra Juan Jesus sostituisce lo squalificato Mario Rui

Il Legia passa in vantaggio, poi una clamorosa traversa di Zielinski

Al 10’ i padroni di casa sono già avanti nel punteggio. E’ Emreli a battere Meret, regalando la rete dell’1-0 al Legia. Sette minuti dopo il Napoli va ad un passo dal pareggio con Zielinski, che colpisce una clamorosa traversa con un gran tiro dal limite. Al 25’ è invece Elmas a vedersi negare la gioia del gol da Miszta, che salva la sua porta.

Nella ripresa lo show azzurro

Una vera e propria lezione di calcio quella che impartisce il Napoli nella ripresa al Legia. Al 50' Zielinski si guadagna un calcio di rigore e lo trasforma, segnando il gol dell'1-1. Al 75', sempre dal dischetto, è Dries Mertens, subentrato proprio al polacco da pochi minuti, a siglare la rete del sorpasso. Al 78', al termine di una splendida azione di squadra, Petagna offre a Lozano un pallone perfetto, che il messicano deve solamente spingere in porta. A tempo scaduto Ounas, appena entrato, sigla un gol da cineteca al termine di una esaltante azione personale.

Il tabellino

Legia Varsavia: Miszta; Johansson, Wieteska, Jedrzejczyk, Rose, Ribeiro, Josué, Slisz (71' Martins), Mladenovic, Kastrati (66' Muci), Emreli, Luquinhas. All. Golebiewski

Napoli: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus, Demme (64' Lobotka), Anguissa, Lozano (82' Ounas), Zielinski (73' Mertens), Elmas (64' Politano), Petagna (82' Zanoli). All. Spalletti

Arbitro: Visser (Belgio)

Marcatori: 10' Emreli, 51' rig. Zielinski, 75' rig. Mertens, 78' Lozano, 90' Ounas

Note: ammoniti Elmas, Jedrzejczyk, Miszta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Show del Napoli in Polonia: gli azzurri battono il Legia 4-1

NapoliToday è in caricamento