rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Juve Stabia ancora senza Pandolfi: la Corte Sportiva d’Appello respinge il ricorso

L'attaccante resterà un altro turno ai box dopo la squalifica di tre giornate inflitta dal Giudice Sportivo: le ultime

Si vedrà soltanto all’ultima giornata Luca Pandolfi. L’attaccante della Juve Stabia, squalificato dal Giudice Sportivo per tre giornate dopo aver colpito un calciatore del Potenza a palla lontana durante il match poi perso per 5-2 lo scorso 25 marzo, tornerà sul rettangolo verde soltanto nel turno conclusivo del torneo, in programma il prossimo 23 aprile allo Stadio Menti contro l’Audace Cerignola. Il calciatore napoletano, che ha saltato le partite contro Avellino e Fidelis Andria, mancherà anche per la trasferta di Messina. La Corte Sportiva d’Appello, infatti, ha respinto il ricorso presentato dal club gialloblè. Questo il dispositivo (per leggere la nota integrale clicca qui):

““Al minuto 32 del 1° tempo di gioco, il sig. Pandolfi Luca n. 7 della società ospitata Juve Stabia, con il pallone in gioco si rendeva colpevole di condotta violenta, nei confronti di un avversario. Nello specifico con il pallone non a distanza di gioco, disinteressandosi dell’azione, tirava un pugno all’altezza della bocca dell’avversario che cadeva a terra (non risultano fuoriuscite di sangue dell’avversario colpito)”. La ricostruzione prospettata dalla reclamante appare antitetica rispetto a quella descritta nel referto di gara. Pertanto, il Collegio ha ritenuto opportuno sentire l’Assistente di gara n. 1, il quale ha confermato la descrizione in atti, precisando, tra l’altro, che la mano con la quale il calciatore Pandolfi ha colpito l’avversario non era aperta, bensì chiusa a pugno e che il predetto calciatore non si è, dunque, “limitato ad appoggiare la mano ‘semi chiusa’ sul volto del collega avversario... esercitando solo una leggera pressione”. Ne consegue che la condotta è stata correttamente inquadrata dal G.S. nell’ambito delineato dall’art. 38 CGS e, per l’effetto, il reclamo non può trovare accoglimento. P.Q.M. Respinge il reclamo in epigrafe”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia ancora senza Pandolfi: la Corte Sportiva d’Appello respinge il ricorso

NapoliToday è in caricamento