rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Juve Stabia, Novellino: "La Fidelis Andria sarà agguerrita, per noi sarà match importante in ottica playoff"

L'allenatore della Juve Stabia, Walter Novellino, ha presentato il prossimo match contro la Fidelis Andria in conferenza stampa

La vittoria nel derby contro l’Avellino ha riportato la Juve Stabia in quota playoff, la squadra gialloblè però è intenzionata a migliorare ulteriormente la situazione di classifica. Sul percorso delle Vespe ci sarà il fanalino di coda Fidelis Andria, alla ricerca di punti per la permanenza nella categoria. Walter Novellino, nella consueta conferenza stampa, ha presentato il match di domani: 

“Per la Fidelis Andria è la partita della vita, ma anche per noi è importantissima e determinante per il nostro campionato. La squadra ha recepito bene il lavoro di questa settimana, sono contento di come abbiamo lavorato. Incontriamo un avversario agguerrito e all’ultima spiaggia, ma anche per noi dev’essere così. Dobbiamo fare la nostra gara e continuare sul nostro percorso. L’allegria per la vittoria nel derby è finita lì, iniziamo un altro mini-campionato. L’anno scorso siamo arrivati dove dovevamo, purtroppo c’è stata la penalizzazione. Abbiamo l’occasione in queste ultime partite di poter centrare l’obiettivo. Siamo agguerriti anche noi. Peluso è out, Maggioni si è ripreso alla grande e sta bene, ha fatto tutto ciò che c’era da fare. Per l’undici sto valutando, con Mignanelli abbiamo trovato un certo equilibrio. Ho visto D’Agostino bene, a me piace. Stiamo recuperando Volpe. C’è tanta voglia da parte di tutti nel voler dimostrare il loro valore. D’Agostino dall’inizio? Ha qualità e tempi di inserimento, non voglio dare vantaggi e stiamo verificando anche altre situazione. Vedremo domani. Cosa ho visto di diverso negli ultimi giorni? Ho notato più serenità, ma non ne vorrei troppa. La squadra deve capire che il raggiungimento di un obiettivo è sempre importante, deve pensare a cosa bisognerà fare domani in una partita non facile. Dobbiamo alzare l’asticella. Tifosi? Non ho bisogno di lanciare messaggi, dobbiamo pensare a mettere voglia e determinazione in campo. L’aiuto c’è sempre, dipende sempre da noi. Dobbiamo trasferire la qualità dal campo ai tifosi, loro ci sono sempre stati vicini. Giovani? Hanno dato qualità, sono liberi di testa e hanno fantasia. I giovani della Juve Stabia sono importanti, bisogna soltanto avere fiducia. Scaccabarozzi terzino destro? È abile a fare un po’ tutto. Sottolineo anche le prestazioni di Berardocco e Altobelli. C’è un bel mix nel gruppo. Rosa? Ha sbagliato due gol (ride, ndr). È venuto a ringraziarmi, ma gli ho detto che ho visto grande qualità in allenamento e deve avere fiducia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia, Novellino: "La Fidelis Andria sarà agguerrita, per noi sarà match importante in ottica playoff"

NapoliToday è in caricamento