rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Calcio

Juve Stabia, Novellino: "Non siamo quelli visti con il Potenza. Avellino? Ho ricordi belli, ma vogliamo vincere"

L'allenatore della Juve Stabia, Walter Novellino, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Avellino

C'è bisogno di un riscatto. Dopo la pesante sconfitta in casa del Potenza, la Juve Stabia ritorna allo Stadio Menti e affronta l'Avellino nel derby campano. Walter Novellino, grande ex di giornata, ha così parlato in conferenza stampa:

“Un esame, quando c’è paura, si supera sempre. Nell’ultima partita siamo stati penalizzati, anche dall’espulsione, mentalmente. Stiamo recuperando, ho visto l’atteggiamento ed è diverso, siamo consapevoli dell’importanza della partita per la nostra classifica, vogliamo raggiungere al più presto la salvezza. Incontriamo una squadra costruita per vincere, ha avuto delle difficoltà, ma dobbiamo fare attenzione perché l’Avellino ha giocatori di qualità. Anche la Juve Stabia però ha calciatori importanti. Adesso serve prendere ogni calciatore e capire cosa non va, ho visto un gruppo migliorato sotto quest’aspetto. È un derby, una gara importante: vogliamo riprendere il nostro cammino. Sarà una partita importante perché veniamo da un periodo non felice, inoltre sarà sentita da entrambe. Voglio che i ragazzi capiscano l’importanza dell’incontro, il risultato conterà molto. Priorità? Adesso penso a lavorare sulla testa, un risultato positivo potrebbe darci carica ed energia. Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, non siamo quelli di Potenza. È chiaro che l’aspetto mentale è fondamentale. Un allenatore può lavorarci, ma serve uno slancio che può arrivare da un risultato importante. Questo gruppo può lottare per altri traguardi, ma ora siamo concentrati per la salvezza. Volpe e Zigoni sono sullo stesso livello. Vorrei da parte di tutti un po’ di cattiveria agonistica. Difesa? Sto attento molto alla fase difensiva, è sempre stato un punto di forza delle mie squadre. Ci sto lavorando. Zigoni? L’ho visto bene, lo spirito è quello giusto. Si gioca il posto con Volpe, sono due calciatori che mi piacciono. Ho corretto qualcosina, Zigoni ha bisogno di fiducia. Anche Volpe ho visto molto bene, mi serviranno entrambi domani. Sensazioni da ex? Sono molto sereno, ci tengo che la mia squadra faccia bene perché meritiamo qualcosa in più dell’attuale momento. Ho tanti bei ricordi di Avellino, ma voglio un risultato importante dalla mia Juve Stabia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia, Novellino: "Non siamo quelli visti con il Potenza. Avellino? Ho ricordi belli, ma vogliamo vincere"

NapoliToday è in caricamento