Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Juve Stabia-Lovisa, ancora insieme: "Il diesse vuole continuare il percorso con il club"

Il club gialloblù fa chiarezza sul futuro del suo direttore sportivo dopo le indiscrezioni delle ultime ore

La Juve Stabia mette nel mirino il debutto in Serie B e si avvicina alla preparazione contando sulle certezze: il mister Guido Pagliuca e il direttore sportivo Matteo Lovisa. I due, tra gli artefici della promozione, hanno rinnovato il contratto durante l'ultima stagione. Il tecnico ha prolungato fino a giugno 2025, previsto invece un anno in più per il dirigente gialloblù. Le vespe, archiviata l'annata sportiva, si sono assicurate la permanenza del trainer di Cecina e dell'ex direttore tecnico del Pordenone.

Il profilo del ventottenne di San Daniele del Friuli, tuttavia, è stato accostato a diverse società cadette e nelle scorse ore è spuntata la pista Catanzaro, complice un summit con il presidente giallorosso Floriano Noto. Accordo in vista tra le parti? La risposta è negativa perché la Juve Stabia, con un comunicato stampa, ha fatto chiarezza: "Il Direttore Sportivo Matteo Lovisa precisa che, a seguito delle voci che si sono susseguite in questi ultimi giorni, le stesse sono infondate in quanto gli incontri erano legati a questioni di calciomercato".

Nel futuro di Lovisa, anche a margine di un vertice con la proprietà stabiese, ci saranno ancora i colori gialloblù: "Il direttore sportivo precisa che è in essere un contratto con la Juve Stabia e che dopo la magnifica stagione vissuta vuole continuare il percorso intrapreso per questo grande e glorioso club, affermando sempre di più i valori di correttezza e collaborazione. Altresì è sempre più forte il legame con la piazza stabiese e i tifosi, vera spinta verso i nostri successi". Dunque arriva la presa di posizione delle parte del club: il diesse continuerà la sua avventura a Castellammare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia-Lovisa, ancora insieme: "Il diesse vuole continuare il percorso con il club"
NapoliToday è in caricamento