rotate-mobile
Calcio

Riflettori sull'acquisizione delle quote societarie, il presidente rassegna le dimissioni

L'Ischia Calcio, con una breve nota, ha comunicato le dimissioni del presidente Bigi

 “Con un messaggio inviato questa mattina tramite PEC, Alessandro Bigi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Presidente”, è quanto comunicato dall’Ischia Calcio a margine degli avvenimenti che hanno visto coinvolto l’ormai ex numero uno del club gialloblù nelle ultime settimane. Dopo l’inchiesta della Procura di Firenze, con i riflettori puntati altresì sull’acquisizione delle quote della società di calcio dilettantistica, il patron lascia: “Nella sua comunicazione, l’ex presidente esprime il suo profondo dispiacere per la decisione assunta, ma sottolinea come, a causa degli eventi degli ultimi giorni, non sia più in grado di garantire la gestione ottimale del Club”. La società conclude: “L'Ischia Calcio prende atto con rammarico della decisione del Presidente Bigi e lo ringrazia per il prezioso contributo fornito”.

Protagonisti di un’ottima annata, chiusa con la sconfitta nella semifinale playoff, gli isolani erano pronti a dare il via alla nuova stagione sportiva. Le parti si erano già incontrate in un vertice per delineare i programmi estivi e l’allestimento dell’organico, una nuova cordata di imprenditori si preparava a subentrare nel progetto. Le ultime vicende hanno rallentato le trattative, ma il sodalizio nelle scorse ore ha comunicato che c’è “la libertà di svolgere tutte le attività idonee per il buon proseguimento della prossima stagione calcistica”. A distanza di circa sei mesi va in archivio la parentesi di Bigi alla guida dell’Ischia: resta il nodo quote, con la proprietà che dovrà ridefinire le mosse future.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riflettori sull'acquisizione delle quote societarie, il presidente rassegna le dimissioni

NapoliToday è in caricamento