rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Giugliano, Di Napoli: "Faremo valere la nostra forza, non ci sono assenti. Picerno? Squadra collaudata"

Il tecnico dei gialloblù è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Picerno: queste le dichiarazioni dell'allenatore

La sconfitta con l'Audace Cerignola è alle spalle, il Giugliano è chiamato alla reazione. Dopo la vittoria al debutto e il ko sul suolo pugliese, i gialloblù saranno chiamati ad affrontare il Picerno tra le mura amiche. Mister Raffaele Di Napoli, alla vigilia della partita, è intervenuto in conferenza stampa. Queste le dichiarazioni:

"Ritorniamo da Cerignola con una sconfitta al 96', ripartiamo dalle cose buone perché abbiamo fatto un'ottima fase difensiva. Giocavamo in trasferta, sono contento non del risultato ma dell'aspetto tattico. Siamo venuti un po' meno sulle nostre idee di gioco. Picerno? È una buonissima squadra, è in questo campionato da qualche anno. Ho visto le due partite che ha disputato, ha tante idee. Dobbiamo affrontarla con la cattiveria agonistica e col nostro gioco. Dobbiamo trovare degli equilibri perché abbiamo fatto una partita positiva contro la Viterbese, a Cerignola non ci siamo solo difesi ma abbiamo anche cercato le giocate offensive. Le partite vanno interpretate, gli avversari ci pressavano alti e abbiamo deciso di attaccare con i lanci lunghi sugli attaccanti e arrivare sulle seconde palle. Domani dovremo essere determinati. Cosa migliorare? Siamo una squadra nuova, non si può costruire tutto e subito. Stiamo lavorando, ho la percezione che siamo in crescita. Siamo giudicati in base al risultato, sotto l'aspetto tecnico-tattico sono contento.

I ragazzi fanno progressi, la sconfitta di domenica ci può stare perché siamo in un campionato difficile. C'è da lottare e lo faremo. Domani affrontiamo una squadra attrezzata e molto applicata sul sistema di gioco, faremo valere la nostra forza. Nell'ultima non siamo stati bravi nel ripartire e impostare il gioco come volevamo, non abbiamo sviluppato bene. Gara fondamentale? Siamo alla terza giornata, bisogna restare sereni. Mi interessa che il gruppo continui a lavorare in maniera tranquilla, non sarà una partita fondamentale. Serve il giusto atteggiamento. A Cerignola non siamo stati remissivi, bisogna considerare anche gli avversari che sono stati bravi. Non possiamo dettare il gioco su ogni campo, ci siamo adattati alla situazione. Abbiamo studiato il Picerno, ci faremo trovare pronti. Ceparano e Oyewale? Fanno parte del  gruppo, sono contento di loro. Ci sarà un turnover, ma li considero tutti titolari. La non titolarità non significa bocciatura, bisogna essere pronti al momento giusto. Felippe? È un giocatore importante, probabilmente non lo stiamo mettendo nelle condizioni di fare bene. Mi aspetto molto di più, così come credo che anche lui si sia accorto che c'è bisogno di dare qualcosa in più. Assenti? No, ci saremo tutti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giugliano, Di Napoli: "Faremo valere la nostra forza, non ci sono assenti. Picerno? Squadra collaudata"

NapoliToday è in caricamento