Calcio

Festa Scudetto: niente stop alle auto e maxischermi nelle piazze di Napoli e provincia

Disposto un presidio principale di forze dell'ordine nella zona di Fuorigrotta

Niente stop alla circolazione di auto e scooter la sera del 4 giugno in occasione della festa scudetto al Maradona con la consegna della coppa ai campioni d'Italia al termine del match con la Sampdoria. E' quanto deciso oggi nel corso di una riunione in Prefettura, con il prefetto Carlo Palomba, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e il questore Alessandro Giuliano.

Disposto un presidio principale di forze dell'ordine nella zona di Fuorigrotta, ritenuta più importante da vigilare rispetto alle altre piazze della città che ospiteranno maxischermi: piazza Mercato, la piazza di Scampia, Bagnoli.

In piazza del Plebiscito si attende l'ufficializzazione del sì di Gigi D'Alessio a lasciare il maxischermo dopo i suoi concerti-eventi che termineranno il 3 giugno. Maxischermi anche in dieci comuni della città metropolitana di Napoli, su richiesta dei sindaci a Manfredi: tra cui Castellammare di Stabia, Giugliano, Nola, Pozzuoli, Bacoli e Portici.

Biglietti a ruba

Il Maradona non basta a soddisfare la passione dei tifosi del Napoli. Sono così tante persone a voler festeggiare il terzo Scudetto, domenica prossima 4 giugno in occasione di Napoli-Sampdoria, che acquistare un biglietto online sembra una vera e propria impresa.

Dalle 15 di oggi, cioè dal momento in cui finalmente i tagliandi sono diventati disponibili, sono centinaia di migliaia i tifosi pronti ad accaparrarsi almeno un tagliando.

Complici, anche le curve inferiori a 5 euro, prezzo bassissimo dovuto alla visibilità che si preannuncia particolarmente scarsa causa installazione maxischermi.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa Scudetto: niente stop alle auto e maxischermi nelle piazze di Napoli e provincia
NapoliToday è in caricamento