Calcio

Nazionale, Fabio Cannavaro il favorito per il ruolo di ct in caso di addio di Mancini?

Il tecnico napoletano potrebbe subentrare all'attuale commissario tecnico azzurro in caso di dimissioni

Il giorno dopo la disfatta del calcio italiano, con la sconfitta della Nazionale a Palermo contro la Macedonia che impedirà agli azzurri di partecipare ai campionati del Mondo per la seconda volta di fila, è già tempo di pensare al futuro. Da cosa e da chi ripartiranno i campioni d'Europa in carica dopo un ko che lascerà degli strascichi inevitabili e delle ferite difficili da guarire nel breve periodo?

L'ipotesi di dimissioni del ct Roberto Mancini è tutt'altro da escludere. Lo stesso allenatore marchigiano, dopo il match con la Macedonia, ha preferito non parlare di futuro a caldo dopo la terribile delusione maturata al Barbera.

In caso di addio del tecnico che ha guidato l'Italia alla vittoria degli Europei dopo 53 anni, ci sarebbe già un nome più avanti degli altri per il ruolo di successore. Si tratta del napoletano ed ex Napoli Fabio Cannavaro, capitano della Nazionale campione del Mondo 2006, reduce dalla lunga esperienza da allenatore in Cina.

Accanto a quello del Pallone d'Oro 2006 sono circolati nelle ultime ore anche i nomi di altri ex Napoli come Gennaro Gattuso, Claudio Ranieri, Roberto De Zerbi e Carlo Ancelotti (che però difficilmente lascerà il Real Madrid). Occhio anche all'ipotesi Gasperini, nel caso in cui dovesse lasciare l'Atalanta al termine della stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nazionale, Fabio Cannavaro il favorito per il ruolo di ct in caso di addio di Mancini?
NapoliToday è in caricamento