rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Espulsione Spalletti, il designatore Rocchi: "Forse avrei reagito in maniera diversa da Massa"

"Spalletti è toscano come me, ha la battuta come me, probabilmente se l'avesse fatta a me avrei reagito in maniera diversa. Massa ha un carattere diverso e l'ha vissuta male reagendo così, si è sentito 'attaccato'"

"Spalletti è toscano come me, ha la battuta come me, probabilmente se l'avesse fatta a me avrei reagito in maniera diversa perché avrei capito dove voleva andare a parare. Massa ha un carattere diverso e l'ha vissuta male reagendo così, si è sentito 'attaccato' e ha reagito come gli abbiamo chiesto: di essere intransigente verso chi si comporta male". Così il designatore degli arbitri, Gianluca Rocchi, intervenuto nel corso della trasmissione "Radio anch'io Sport" in onda su Rai Radio1, ha commentato l'episodio dell'espulsione di Luciano Spalletti al termine di Roma-Napoli.

"Ho parlato con tutti e due gli allenatori che si sono venuti a scusare a fine partite e questo è un segno di grande intelligenza, l'ho apprezzato molto. So benissimo che l'adrenalina in campo è altissima", ha concluso Rocchi.

Anche il presidente dell'Associazione Italiana Allenatori, Renzo Ulivieri, ha commentato all'Adnkronos l'episodio: "Nel caso specifico dell'espulsione di Spalletti può darsi che ci sia stata una interpretazione sbagliata dell'arbitro rispetto all'atteggiamento del mister. Qualche volta può succedere che sbaglia l'allenatore e venga sanzionato, qualche volta può succedere anche che sia l'arbitro a sbagliare, sono cose che nel calcio accadono". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulsione Spalletti, il designatore Rocchi: "Forse avrei reagito in maniera diversa da Massa"

NapoliToday è in caricamento