rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone B - Sant'Antonio Abate demolito, poker Albanova al Varone

Giallorossi ancora in difficoltà, la prestazione non è sufficiente e il team casertano passa allo Stadio Vigilante Varone per 1-4

Una domenica da dimenticare, un altro passo falso. Il Sant'Antonio Abate è in difficoltà e lo dimostra con la sesta sconfitta rimediata in otto giornate di campionato disputate. L'Albanova passa allo Stadio Vigilante Varone con una prestazione di spessore e di qualità, i casertani volano in classifica e si piazzano al quarto posto in condominio con l'Ischia.

Il primo tentativo della partita è di Serrano al 18', il sinistro è ribattuto e si spegne sul fondo. Dal calcio piazzato dalla bandierina, Pastore svetta e colpisce di testa ma Coticelli risponde con una grande parata. Al 20' Di Ruocco innesca Santarpia che gira sul fondo. Al 23' gli ospiti passano in vantaggio con Serrano che approfitta del cross di Ammaturo e deposita in rete con un mancino preciso sotto la traversa. Il team locale ha la chance per pareggiare, Santangelo si supera su Santarpia. Passa la mezz'ora e Pastore, pescato da De Rosa, si divora una buona occasione. La frazione iniziale si chiude con l'insistenza casertana che non trova il raddoppio: il Sant'Antonio Abate si salva sulle giocate di Pastore, De Rosa e Serrano.

Secondo tempo di marca biancazzurra. Al 51' la traversa si oppone a Costagliola che, d'altra parte, si ritrova la sfera tra i piedi e insacca per lo 0-2. Al 55' Serrano recupera il pallone, salta gli avversari e calcia per il tris: la leggera imprecisione nega la gioia. Al 64', dopo l'ennesima offensiva dei ragazzi di Illiano con Scarparo, i padroni di casa accorciano con Agnello che batte Santangelo con un'incornata su rifornimento di Granato. Al 74' l'Albanova trova l'1-3 con una giocata di Negro che serve De Rosa libero e lesto a spedire nel sacco. Nel finale il subentrato Lepre chiude la sfida col poker: il talentuoso calciatore controlla e fa partire una botta che accarezza il legno e si infila in porta.

Il tabellino

Sant'Antonio Abate: Coticelli, Di Ruocco A., Tumolillo, Scala, Vitale, Cangianiello (63′ De Luca), Di Ruocco F, Apuzzo, Granato, Agnello, Santarpia. A disposizione: Cimmino, Alfano, Lombardo, Di Martino, Cascone, Tartaglione, Tammaro, Buscè. Allenatore: Enzo D’Aniello

Albanova: Santangelo, Iaiunese, Scarparo, Costagliola, Lagnena, Severino, Vitale, De Rosa, Serrano, Pastore (66′ Negro), Ammaturo (69′ Gallo). A disposizione: Mallardo, Punzone, Auriemma L, Auriemma R, Pagliuca, Petrone, Lepre. Allenatore: Gennaro Illiano

Arbitro: Alessio De Cicco di Nola

Assistenti: Anthony Di Minico di Ariano Irpino e Giovanni Auriemma di Nola

Marcatori: 23′ Serrano (A), 51‘ Costagliola (A), 64′ Agnello (S), 74′ De Rosa (A), 83’ Lepre (A)

Ammoniti: Agnello (S)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone B - Sant'Antonio Abate demolito, poker Albanova al Varone

NapoliToday è in caricamento