rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone B - Il Neapolis si prende la scena al Vallefuoco: vittoria di misura sulla Maddalonese

Vittoria per la compagine partenopea nella sfida salvezza contro i casertani: decide il sigillo di Barretta dopo un quarto d'ora della ripresa

Lo Stadio Alberto Vallefuoco ospita il match tra Neapolis e Maddalonese, valido per la nona giornata del Girone B di Eccellenza. La formazione partenopea, dopo il pareggio sul campo del Mondragone, cerca un bottino utile in ottica salvezza nella sfida diretta con i casertani, forti del pareggio contro il quotato Ischia nel turno precedente.

La prima frazione vive di una forte stabilità sul manto erboso e nel risultato, la gara non si sblocca. Entrambe le formazioni provano ad intravedersi in zona offensiva con gli spioventi da calcio piazzato: Cerreto e Bardet si superano con le uscite. La fisicità prende la scena e l'arbitro è chiamato a sedare l'irruenza con costanti interruzioni di gioco. Al 13' Riccio tenta la conclusione, la retroguardia si oppone con una deviazione in angolo. Dal successivo calcio piazzato, nascono due traversoni insidiosi che portano Catena alla girata verso lo specchio: il portiere controlla. Al 25' è l'estremo difensore locale ad essere miracoloso su un tentativo ravvicinato di Allegretta. Sul prosieguo della manovra, Colella spara alle stelle. Al 34' Pingue si coordina dal limite con una botta che termina sul fondo. Nei minuti di recupero del primo tempo, Catena si incarica di una battuta da mattonella interessante ma calcia abbondantemente sul fondo.

La ripresa si apre con un tiro-cross ad opera dei padroni di casa, Cerreto - che sbatte anche contro il legno nella circostanza, è costretto ad alzare la mano per evitare la beffa. Il Neapolis sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Esposito dal corner seguente. Al 52' la squadra di casa è ancora pericoloso nell'area di rigore della Maddalonese con un bolide di Festa. Sette giri di cronometro dopo, Barretta sigla l'1-0 - che reggerà fino al triplice fischio - con un tap-in semplicissimo. Azione rapida per i partenopei, su un traversone basso dalla destra di Catena, l'attaccante si fa trovare pronto per depositare nel sacco. Gli ospiti vanno alla ricerca del pareggio, i gialloblù tengono e mettono in difficoltà gli avversari con le ripartenze. Nel finale, Bardet è miracoloso su una zuccata di Colella.

Al triplice fischio è hurrà per il Neapolis che sale a dodici punti in classifica: il prossimo appuntamento riserverà la trasferta al Giraud contro il Savoia. La Maddalonese scivola in graduatoria e resta a quota undici: bisognerà riscattarsi nella sfida casalinga col Mondragone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone B - Il Neapolis si prende la scena al Vallefuoco: vittoria di misura sulla Maddalonese

NapoliToday è in caricamento