Calcio

Eccellenza Campania, Girone B - Barano-Maddalonese 1-6: casertani dilaganti, bianconeri abbattuti

Per i bianconeri è un avvio di stagione da dimenticare, tra campionato e Coppa è stata una settimana difficile. Casertani dominanti nel corso della prima uscita del torneo principale

Una settimana da dimenticare per il Barano. La doppia sconfitta in Coppa Italia di categoria, il ko maturato nel corso della prima uscita del campionato di Eccellenza. Nella sfida su territorio isolano, è la Maddalonese ad imporsi e conquistare il primo bottino pieno. Un risultato rotondo, una vittoria schiacciante e una prestazione dominante per i casertani che ambiscono a una competizione da vertice.

Granata subito pericolosi dopo pochi giri di orologio, Di Mauro scappa e prova ad entrare in area di rigore. Un tocco con Petrone fa presagire al penalty, ma l'arbitro non è d'accordo e lascia continuare. Al 16' c'è il vantaggio degli ospiti con Guglielmo che non fallisce l'opportunità: manovra corale dell'undici, sfera a Fava che invita il compagno alla rete. Alla mezz'ora la chance è per Fava su suggerimento di Pingue: svirgolata dell'attaccante e pallone sul fondo.

Al 38' Guglielmo spaventa la squadra locale con un tiro ad incrociare, i bianconeri s'intravedono con una punizione beffarda che fa tremare la retroguardia avversaria. Sul ribaltamento di fronte, Pingue si guadagna un calcio di rigore dopo una partenza magistrale. Dal dischetto si presenta Fava, trasformazione perfetta e raddoppio. Si va a riposo sul punteggio di 0-2 per i casertani dopo una buona prima frazione.

La ripresa si inaugura ancora con le accelerazioni dei granata, al 52' c'è la seconda battuta dagli undici metri: Fava s'incarica dell'esecuzione e cala il tris. Passata l'ora di gioco, la difesa della Maddalonese si addormenta su un'ingenuità tra Cerreto e De Fenza. Il Barano ne approfitta, accorcia e riapre la partita. La gioia è momentanea perché il poker è dietro l'angolo e si materializza con Guglielmo. Gli isolani provano a restare in gara, ma su un lancio lungo Di Mauro addomestica e supera l'estremo difensore in uscita. Nel finale c'è il sesto gol con Di Costanzo bravo a scattare sul filo del fuorigioco e chiudere definitivamente i conti.

Sorriso per la Maddalonese all'esordio nel Girone B, brusca frenata per il Barano in un tour de force di sette giorni da rimuovere completamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania, Girone B - Barano-Maddalonese 1-6: casertani dilaganti, bianconeri abbattuti

NapoliToday è in caricamento