rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Crollo interno per lo Sporting Club Ercolanese: Malafronte lancia il Pompei al secondo posto

I rossoblù di Carannante vincono contro la brigata di Ambrosino allo scadere, operano il sorpasso in classifica e si confermano tra le big della competizione

Un’impresa del Pompei che vince lo scontro diretto e il big-match di giornata contro lo Sporting Club Ercolanese. La decima giornata del Girone A di Eccellenza riserva il testa a testa tra le due compagini allo Stadio Solaro: i granata vogliono confermarsi in vetta, i rossoblù sognano il sorpasso.

La cronaca si apre con una rovesciata di Esperimento sugli sviluppi di un corner, la sfera termina alta. Al 19’ Spinola serve Arrulo al limte, il tiro finisce distante dallo specchio. Passa qualche minuto e Malafronte colpisce la barriera da punizione, poi conclusione di Gargiulo e Uliano si oppone con i pugni. Al 30’ tiro-cross di Marin dalla destra, Caccia di testa anticipa in angolo. Al 37’ Caiazzo lancia Spinola che guadagna il fondo e salta gli avversari: da posizione dilata cerca il bersaglia, la difesa si salva ma sfiora l’autorete. Non succede più nulla allo Stadio Raffaele Solaro, resiste la parità tra le due formazioni.

Ad avvio ripresa, Marciano se ne va sulla destra, entra in area e conclude: sfera deviata in angolo. Al 56’ traversone di Marciano per la testa di Spinola che spedisce tra le braccia di Uliano. L’assistente ferma tutto per offside. Al 59’ bolide di Mosca dalla distanza, Barbato blocca senza problemi. Al 72’ Battaglia scodella al centro per Caiazzo, il tiro è largo rispetto alla porta difesa da Uliano. Al 74’ rosso per Esperimento che rifila una gomitata a Galesio. Passano quattro minuti e l’estremo difensore di casa si oppone a De Angelis. All’82’ punizione di Mosca, Barbato tocca con la mano. Sulla respinta c’è Caccia che di testa ribatte in rete: il direttore di gara segnala offside. All’ultimo minuto dei tempi regolamentari, Galesio scarica su Caiazzo che pennella per la testa di Malafronte: impatto perfetto e gol del Pompei. Nel recupero, l’Ercolanese resta in nove per l’espulsione di Longo. Il big-match va ai rossoblù che salgono al secondo posto, mentre i granata restano a quota 19.

Il tabellino

SC Ercolanese: Uliano, Amoriello, Carbonaro, Esperimento, Caccia, Minicone (69’ Di Finizio), Sorrentino, Longo, Pesce, Mosca, Panico. A disposizione: Solombrino, Matrone, Bacio Terracino, Borrelli, Pappalardo, Raiola, Scarpato, Fusco. Allenatore: Ambrosino

Pompei: Barbato, Caiazzo, De Angelis, Marin, Di Pietro, Albanese, Marciano (62’ Battaglia), Gargiulo, Malafronte, Spinola (67’ Galesio), Arrulo (87’ Improta). A disposizione: Spagnulo, Carotenuto, Lamontagna, Leone, Rinaldi, Savino. Allenatore: Carannante

Arbitro: Emanuele Rotondo di Frattamaggiore

Marcatori: 89’ Malafronte (P)

Espulsi: 74’ Esperimento (E), 91’ Longo (E)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Crollo interno per lo Sporting Club Ercolanese: Malafronte lancia il Pompei al secondo posto

NapoliToday è in caricamento