rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Casoria capolista per una notte, lo Sporting Club Ercolanese mai pericoloso: 0-2 viola a Cardito

Altro segnale del Casoria al campionato e all'Ischia: agganciata momentaneamente la vetta. Ko per lo Sporting Club Ercolanese, poco brillante in zona offensiva

Vince, convince e mette pressione all’Ischia: il Casoria di Gaetano Perrella supera lo Sporting Club Ercolanese di Luigi Squillante e sale in vetta alla classifica, a pari punti con gli isolani chiamati alla sfida contro il Massa Lubrense. Cinque minuti di fuoco, tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo, per i viola che archiviano la pratica con una prova di spessore.

Partita con tanti duelli e scintille tra le due formazioni, non mancano contatti e interruzioni tra i ventidue in campo. Lo squillo d’apertura è un calcio piazzato di Rinaldi, allontanato prontamente dal pacchetto arretrato granata. Poi subito un problema per il team viola che deve fare a meno di Di Cristofaro, infortunatosi poco prima del quarto d’ora: l’esterno è costretto al cambio. Al 19’ conclusione di Marigliano dalla distanza sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il pallone si perde sul fondo. Al 23’ fiammata di Prevete col destro ad incrociare, il direttore di gara interviene e fischia fuorigioco. Al 25’ Liguori si accende: il fantasista riceve sulla corsia, si accentra e scarica un mancino leggermente alto da fuori. Alla mezz’ora, tentativo di Rinaldi e traiettoria nuovamente imprecisa. Poi ancora un confronto rovente tra Orefice ed Esperimento. Nelle battute conclusive della frazione iniziale accade di tutto. Galesio serve Pesce che alza troppo la mira dai venti metri, sul ribaltamento di fronte Maiellaro è provvidenziale su un cross tagliato da palla inattiva. In pieno recupero, Basso s’invola sulla sinistra e scodella al centro: Orefice impatta perfettamente di testa e insacca. Al rientro dopo l’intervallo, su un clamoroso errore in uscita dei vesuviani, il Casoria raddoppia. Prevete raccoglie a metà campo e pesca Orefice: l’autore del vantaggio chiude il triangolo, con Prevete che deve depositare nel sacco da pochi passi. Al 58’ Liguori tenta la solita giocata dalla propria mattonella, nessun problema per Maiellaro. Sul capovolgimento, lo Sporting Club Ercolanese si fa vedere in avanti con un traversone di Minicone: strana parabola dall’out mancino e pallone che finisce alto sopra la traversa. La squadra di Squillante non riesce a impegnare Capece, al 73’ Terracciano prova a chiudere definitivamente i giochi ma il disturbo della retroguardia di casa non consente un’incornata vincente. I ragazzi di Perrella gestiscono e non rischiano mai, gli uomini di Squillante escono ko dall’incontro dello Stadio Papa di Cardito.

Il tabellino

S.C. Ercolanese: Maiellaro, Zatico 04 (64’ Sorrentino 04), Esperimento (54’ Caccia), Carbonaro, Matrone 03, Pesce (54’ Tufano), Marigliano, Borrelli (64’ Di Finizio), Onda, Galesio, Minicone (67’ Contarìn). A disposizione: Belardo 05, Amoriello 03, Cardone, Gloriosi ’04. Allenatore: Squillante Luigi

Casoria: Capece, Donzetti 02, Di Cristofaro 04 (15’ Abbruscato 04, 49’ Sessa 04), Rinaldi, Battaglia, Terracciano, Di Gilio, Prevete 03 (85’ Auriemma 03), Orefice (81’ Monaco), Liguori, Basso (89’ Bravaccini). A disposizione: Caputo 03, Napolitano, Francese, Lucignano. Allenatore: Perrella Gaetano

Arbitro: Alessio De Cicco (Nola) 

Marcatori: 47’ pt Orefice, 49’ Prevete (C)

Ammoniti: Esperimento, Zatico (E), Orefice, Terracciano (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Casoria capolista per una notte, lo Sporting Club Ercolanese mai pericoloso: 0-2 viola a Cardito

NapoliToday è in caricamento