rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Real Forio vittorioso di misura col Villa Literno: esordio con gol per Delgado

Il difensore fa il suo esordio in biancoverde e va in gol, poi è espulso nel secondo tempo per somma di cartellini

Quindicesima giornata del Girone A di Eccellenza, il Real Forio di Angelo Iervolino torna in campo e affronta il Villa Literno allo Stadio Calise. In palio punti pesanti per la salvezza, la formazione isolana è chiamata a conquistare un bottino utile per la permanenza nella categoria. Sul suolo ischitano, però, approda una squadra rivoluzionata in panchina e con l’intenzione di mantenere il contatto dalla zona alta.

La partita si gioca a Barano, allo Stadio Don Luigi di Iorio. Gli ospiti provano a condurre la partita, mentre i padroni di casa mirano a sfruttare il gioco di rimessa. Al 4’ destro in diagonale di Sirabella dal limite, la sfera si spegne sul fondo. Al 5’ Di Meglio non arriva sulla giocata dalla sinistra di Filosa, sfuma un’altra opportunità per gli isolani. Poi è Casolare ad opporsi all’iniziativa a rientrare di Cerase. Sugli sviluppi dell’angolo successivo, Delgado svetta e bagna l’esordio col gol del vantaggio. Al 9’ Sangare piazza un destro dalla distanza, l’estremo difensore si accartoccia e blocca. Al quarto d’ora, Ammaturo sfiora il pareggio su un calcio piazzato battuto dalla distanza: il calciatore biancorosso non trova il tap-in. Cresce la prestazione degli ospiti che si affidano al reparto offensivo. Al 18’ botta di Coppola da posizione defilata, traiettoria larga e biancoverdi che si salvano. Il Villa Literno si rende pericoloso con una palla inattiva dalla bandierina, il Real Forio replica con le incursioni di Cerase, Castaldi e Filosa. Al 34’ destro al volo di Sirabella, conclusione senza troppe pretese. Un minuto più tardi, è Rubino a mettere fuori con un colpo di testa da distanza ravvicinata. Si chiude senza ulteriori guizzi il primo tempo nell’impianto di Barano.

Buona intensità anche nel corso del secondo tempo, con gli isolani che devono difendere il minimo vantaggio dalle azioni d’attacco dei casertani. Al 57’ Gatta scalda le mani a Iandoli con un sinistro dai venti metri: il guardiano di casa si distende e si oppone. Sul corner seguente, Ammaturo va vicino al pari con l’incornata sul palo lontano. Al 62’ destro di Rubino a rientrare, Casolare c’è e blocca. Entrambi gli allenatori provano a muovere qualcosa, il punteggio però non cambia. Si gioca sull’equilibrio e sulla pazienza, col tempo che scivola via sul cronometro del direttore di gara. Al 76’ Rubino protegge la sfera in area, si gira e calcia col destro ma manda alle stelle. A dieci dal termine, Delgado lascia il campo anzitempo per somma di ammonizioni: finale difficile per gli uomini di Iervolino. La punizione successiva di Gatta impegna Iandoli, così come il destro all’82’. Sul capovolgimento di fronte, bruttissimo intervento di Casolare su Castaldi: rosso diretto per il portiere e parità numerica ristabilita. L’estremo difensore biancorosso resta giù e c’è bisogno dell’ingresso dell’ambulanza sul manto erboso di Barano. Al 90’ Sogliuzzo chiama in causa Mallardo, dopo un maxi-recupero la partita si chiude con la preziosa vittoria del Real Forio sul Villa Literno: decide il colpo di testa di Delgado all’avvio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Real Forio vittorioso di misura col Villa Literno: esordio con gol per Delgado

NapoliToday è in caricamento