rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Buon Real Forio, ma l'Albanova sorride al Calise: vittoria in rimonta per i biancazzurri

Il Real Forio è protagonista di una buona prova collettiva, ma non basta: l'Albanova completa la rimonta allo scadere

Al Real Forio di Angelo Iervolino non basta una grande prestazione, allo Stadio Calise arriva un’altra sconfitta. L’Albanova esulta con una vittoria in rimonta e confezionata nella seconda parte dell’incontro.

La cronaca si apre con le fasi di studio tra le due formazioni, i ventidue in campo preferiscono far possesso soprattutto sulle corsie. Buona transizione al 4’ di Filosa, rispondono i casertani sulla stessa catena poco dopo: nessun problema per le retroguardie. Al 12’ primo tiro ad opera dei padroni di casa, ci prova Sorriso dopo un controllo spalle alla porta: il destro è deviato in angolo. Al 17’ si sblocca la sfida con Sorriso che vince un rimpallo sulla destra e serve al centro Guatieri, pronto all’appuntamento col tap-in: non mancano le proteste degli ospiti dopo il contatto sulla fascia tra l’attaccante e Sieno, l’arbitro convalida la marcatura e conferma la regolarità del contrasto. Al 21’ l’autore del gol, ancora sull’asse col collega di reparto, va via centralmente e calcia col destro dal limite, la sfera sfila di poco sul fondo. Al 27’ altra tegola per gli isolani, già falcidiati da numerosi infortuni: Delgado è costretto al cambio, al suo posto c’è Di Micco, reduce da un lungo stop. Al 32’ imbucata di Castagna per Sorriso, il centravanti si fa ipnotizzare da Vivace. Sulla ribattuta, l’ex Sant’Antonio Abate cerca la zampata, nuovamente il portiere si supera in uscita. Al 35’ la vera reazione dei biancazzurri con una conclusione larga di Palumbo. Al 37’ Mascolo si coordina dalla distanza, Iandoli non è impeccabile nell’intervento: De Miranda si avventa sulla respinta, ma non trova il bersaglio da pochi passi. Cresce l’intensità dei ragazzi di Ciaramella, i sussulti più importanti nel finale di frazione sono di Filosa con un diagonale impreciso e con Achaval di testa su cross. Il primo tempo si chiude tra polemiche e nervosismo, l’Albanova chiede un rigore per contatto su Mascolo in area, i calciatori del Real Forio non ci stanno: tensione attorno al direttore di gara che manda tutti negli spogliatoi. Da segnalare l’espulsione di Grezio dalla panchina per eccessive proteste.

I casertani premono anche ad avvio ripresa, ma la prima occasione del secondo tempo è dei locali con Sorriso che mette al centro dove Filosa non ci arriva. Al 55’ sventagliata verso Guatieri che entra in area e scarica per Pistola: mira alta da buona mattonella e occasione sprecata. Al 57’ Achaval incorna su passaggio di Tommasini, nessun problema per Iandoli che osserva la sfera terminare fuori. Il numero 9 ci riprova al 62’, impatto debole e portiere di casa tranquillo nella parata. Passa un minuto e Mascolo tenta il destro in girata, Iandoli risponde presente. Al 68’ la piaga infortuni mette in difficoltà mister Iervolino: il subentrato Di Micco si ferma, entra Savio, di mestiere attaccante e con attitudine difensiva. Al 69’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Achaval sfiora il pareggio nello stacco. Poi è Mascolo ad impegnare Iandoli, tutt’altro che impeccabile nel primo intervento in uscita. Al 71’ errore in costruzione dell’Albanova, Sorriso riconquista e serve Filosa che costringe Vivace al doppio miracolo. Al 73’ Achaval riceve dalle retrovie, controlla a seguire e fulmina Iandoli con un destro chirurgico. All’82’ grandissima giocata di Sorriso su asse con Guatieri: il centravanti si lancia, ma Vivace legge in anticipo e nega la botta ravvicinata. All’85’ potenziale occasione per i casertani con Damiano che pecca d’altruismo, il fantasista di Ciaramella cerca l’assist e si divora una chance interessante. Al 90’, sugli sviluppi di una ripresa, La Pietra sfrutta un rimpallo e trafigge Iandoli. Non succede più nulla, al triplice fischio sorride l’Albanova che vince in rimonta: Real Forio ko dopo una grande prestazione.

Il tabellino

Real Forio: Iandoli, Cerase, Iacono, Delgado (28’ Di Micco - 68’ Savio), Capone (89’ Jelicanin), Filosa (82’ Martinelli), Castagna (80’ Peluso), Sogliuzzo, Pistola, Guatieri, Sorriso. A disposizione: Delicato, Seprano, Savio, Di Maio, Aiello. Allenatore: Iervolino

Albanova: Vivace, Falco G. (69’ Granato), Sieno, Fontanarosa, Tommasini, De Miranda, Palumbo (52’ La Pietra), De Rosa, Achaval (84’ Cestrone), Mascolo, Damiano. A disposizione: Gianfagna, Mele, Falco E., Frogiero, Petrazzuolo, Grezio. Allenatore: Ciaramella

Marcatori: 17’ Guatieri (RF), 73’ Achaval (A), 90’ La Pietra (A)

Ammoniti: Sorriso, Iacono, Sogliuzzo, Capone, Savio (RF), Ciaramella dalla panchina, De Rosa (A)

Espulso: 47’ pt Grezio dalla panchina (A), 91’ Di Micco (RF) dalla panchina

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Buon Real Forio, ma l'Albanova sorride al Calise: vittoria in rimonta per i biancazzurri

NapoliToday è in caricamento