rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Il Real Forio lotta, l'Acerrana è trascinata da un super Spinola: gol e show sull'isola

Successo prezioso per l'Acerrana che si aggrappa alle giocate di uno straripante Spinola. Il Real Forio offre una buona prestazione, ma non basta

Prima del nuovo anno allo Stadio Calise, il Real Forio di Angelo Iervolino accoglie l’Acerrana di Vincenzo Di Buono, reduce dalla qualificazione in finale di Coppa Italia. Match vivace sul suolo isolano, ci provano i padroni di casa già al 2’. Guatieri scatta a sinistra e scodella per Pistola che impatta di testa, Munao blocca: proteste per un possibile tocco di mano ma l’arbitro lascia proseguire. Al 6’ giocata in velocità dei biancoverdi, Sogliuzzo è geniale nel passaggio a Sorriso: la conclusione è respinta in angolo da Munao. Al quarto d’ora, Carannante cerca l’acrobazia, l’arbitro ferma tutto per fallo in attacco. Al 16’ manovra rapida del Toro con De Angelis che pennella per Pisani, l’attaccante manca l’appuntamento col vantaggio. La rete però arriva cinque minuti dopo con una sontuosa iniziativa tra Porcaro e Todisco: quest’ultimo arriva sul fondo e mette in mezzo, sul versante opposto tempismo perfetto di De Angelis che sblocca l’incontro con un rasoterra vincente. Alla mezz’ora, granata ancora pericolosi e al 34’ Spinola non è concreto sull’ennesimo pallone servito da De Angelis. Al 36’ girata di mancino di Sorriso su suggerimento dalla fascia, sfera sul fondo. Qualche secondo più tardi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Iacono stacca e pareggia. Gioia che dura poco per il team locale che va sotto nel punteggio nel finale di primo tempo. Torre di Pisani in area, Spinola raccoglie e con un tocco sotto supera Iandoli. La ripresa si apre con una perla di Spinola che si conferma calciatore fuori categoria. Rimessa dei granata dalla propria metà campo per Spinola che si coordina dalla lunga distanza e da posizione defilata col destro a volo: parabola pazzesca che beffa Iandoli, tris del Toro al Calise. Gli isolani provano a reagire con una sinistro di Sogliuzzo, la mira non è precisa. Al 57’ destro chirurgico di Sirabella, Munao si distende e blocca. Al 65’ Puzone entra in area e calcia sul palo lontano, traiettoria fuori di un soffio. Il Real Forio cerca di accorciare con una conclusione debole di Pistola e con un tentativo di Sorriso deviato in angolo. All’81’ punizione di poco alta di Sogliuzzo, all’86’ Delgado riapre la contesa con un colpo di testa su gioiello del numero 10 da situazione da fermo. Si chiude così il match, il Real Forio non riesce nell’impresa di recuperare lo svantaggio: la settimana dell’Acerrana va in archivio con un prezioso successo.

Il tabellino

Real Forio: Iandoli, Aiello, Iacono, Delgado, Filosa (75’ Jelicanin), Sogliuzzo, Pistola (88’ Savio), Guatieri, Sorriso, Sirabella (84’ Castaldi), Capone (66’ Martinelli). A disposizione: Sarracino, Tedesco, Castagna, Cerase, Seprano, Peluso. Allenatore: Iervolino

Acerrana: Munao, Todisco, De Angelis, Puzone, Taddeo, Rinaldi (85’ Suppa), Porcaro, Russo G., Pisani V. (75’ Spilabotte), Spinola (64’ Pisani V. jr.), Carannante. A disposizione: Russo A., Casola, Arciello, Affinito, Di Zazzo, Pisani D. Allenatore: Di Buono

Arbitro: Antonio Bissolo di Legnago

Marcatori: 21’ De Angelis (A), 37’ Iacono (RF), 45’ Spinola (A), 47’ Spinola (A), 86’ Delgado (RF)

Ammoniti: Capone, Delgado (RF), Spilabotte (A)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Il Real Forio lotta, l'Acerrana è trascinata da un super Spinola: gol e show sull'isola

NapoliToday è in caricamento