rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pompei regola il Real Forio al Bellucci: il gol-lampo di Malafronte decide il match

Pronti via e il Pompei va in vantaggio con Malafronte: non mancano ulteriori occasioni, ma il risultato non cambia e i rossoblù sorridono

Si apre il nuovo anno per il Pompei e il Real Forio, allo Stadio Bellucci va in scena la sfida tra il Pompei e il Real Forio. I rossoblù di Roberto Carannante puntano a restare in zona alta, offrendo continuità all’ottima vittoria esterna sul campo del Casoria. I biancoverdi di Angelo Iervolino vanno a caccia di un risultato utile in ottica salvezza dopo il tris alla Montecalcio. La cronaca si apre col vantaggio immediato dei padroni di casa, gol lampo di Malafronte che batte Iandoli con una punizione appena fuori dall’area di rigore. Il vantaggio immediato, tuttavia, non accende la sfida e gli isolani non riescono a rendersi pericolosi con una reazione. Al 14’ sponda di Malafronte per Di Pietro che, dal limite, calcia a lato. Imprecisione per il numero 8 anche al 19’ con un tiro dalla distanza che finisce fuori. Al 24’ i ragazzi di Iervolino cercano di impensierire la retroguardia locale con un calcio piazzato di Capone per la testa di Sorriso: il direttore di gara Ferma tutto per fuorigioco. Al 27’ palla inattiva insidiosa e ben calciata da Sorriso, Rendina blocca in due tempi. Alla mezz’ora azione insistita sulla destra fra Lepre e De Simone, palla al centro per Gargiulo: Iandoli respinge. Al 32’ Marin, su servizio di Lepre, spedisce alto. Sul ribaltamento di fronte, Capone si divora una potenziale opportunità da buona mattonella. Al 34’ fraseggio tra Lepre e Caiazzo, quest’ultimo conclude sull’esterno della rete da posizione defilata. Al 37’ Sorriso calcia alto dai trenta metri con una punizione, esito errato altresì per Di Pietro al 40’ e De Simone nel finale di primo tempo. Ad inizio ripresa, Malafronte protegge la sfera sulla destra e serve il nuovo entrato Savino al limite: il rasoterra è debole e non crea problemi a Iandoli. Al 57’ dubbi su un tocco di braccio di Delgado su giocata di Malafronte, l’arbitro lascia proseguire. Al 63’ il portiere isolano chiude sul tiro-cross di Savino. Passano due minuti ed è De Simone a sfiorare il raddoppio con un’iniziativa ravvicinata che trova l’opposizione della base del palo. Al 71’ incornata di Capone, Rendina in presa plastica. Al 76’ Caiazzo pennella per la testa di Lepre, palla fra le braccia di Iandoli. Buona chance per Sorriso all’80’, ma i biancoverdi rischiano con una giocata di Delgado all’87’ che si spegne sulla traversa. Il Pompei riesce a gestire e ad assicurarsi la vittoria al triplice fischio: la rete di Malafronte ad avvio gara stende il Real Forio alla prima del 2023.

Il tabellino

Pompei: Rendina, Caiazzo, Carotenuto (46’ Savino), Marin (66’ Tedesco), De Giorgi (68’ Fiorillo), Albanese, Gargiulo, Di Pietro, Malafronte (77’ Pirone), De Simone (82’ Gatta), Lepre. A disposizione: Merola, Tomolillo, Improta, Nunziata. Allenatore: Carannante

Real Forio: Iandoli, Sirabella (75’ Castaldi), Iacono, Delgado, Cerase (62’ Filosa), Martinelli (90’ Savio), Aiello, Pistola, Guatieri (82’ Jelicanin), Capone, Sorriso. A disposizione: Sarracino, Tedesco, Castagna, Filosa, Peluso, Di Meglio. Allenatore: Iervolino

Arbitro: Vincenzo Oristanio di Perugia

Marcatori: 2’ Malafronte (P)

Ammoniti: Marin, Di Pietro e De Giorgi (P), Cerase, Sorriso e Iervolino dalla panchina (RF)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pompei regola il Real Forio al Bellucci: il gol-lampo di Malafronte decide il match

NapoliToday è in caricamento