rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pompei si arrende all'Albanova: Damiano e Grezio firmano il big match del Bellucci

Tonfo casalingo per il Pompei di Giovanni Masecchia: l'Albanova vince all'inglese con le reti di Damiano e Grezio, siglate nel primo tempo

Sconfitta casalinga per il Pompei nello scontro diretto con l’Albanova allo Stadio Bellucci. Tonfo interno per la formazione di Giovanni Masecchia, scavalcata in classifica proprio dagli avversari che guadagnano la seconda piazza.

La cronaca si apre con una fiammata dei padroni di casa: Lepre fa correre Tomolillo che mette al centro, Tommasini allontana. Poi fraseggio tra Leone e Serrano al limite, il passaggio è impreciso. Alla prima e vera occasione della partita, il risultato di sblocca: sono gli ospiti a passare in vantaggio all’11’ con una conclusione di Damiano che fulmina Rendina. La reazione dei rossoblù arriva poco dopo il quarto d’ora con un tentativo di Di Paola dalla destra: Vivace blocca in due tempi. Il duello si rinnova al 24’ con l’estremo difensore che neutralizza il colpo di testa di Di Paola sugli sviluppi di un calcio piazzato. Alla mezz’ora, su un cross dalla sinistra, De Rosa ci prova in tuffo: Rendina blocca. Al 32’ Grezio calcia da situazione da fermo all’altezza del vertice destro, traiettoria larga. Al 36’ angolo di Lepre per l’incornata di Serrano, Sparano si oppone. Al 38’ Damiano non trova lo specchio dal limite, poi al 41’ ci pensa Grezio a raddoppiare con una girata vincente. Si chiude così il primo tempo.

Al ritorno sul manto verde del Bellucci, il Pompei prova a rendersi pericoloso con un colpo di testa di Fiorillo su angolo di Lepre. Al 48’ Serrano si aggiunge alla lista delle opportunità create con un’iniziativa poco distante dalla porta. Al 53’ è Gatta, con lo stacco, a spedire a lato. Dieci giri di lancette più tardi, Raiola carica un tiro debole che finisce tra i guantoni di Vivace. Al 69’ è Tedesco a chiamare in causa il portiere ospite. Al 73’ Raiola dalla zona mancina supera Vivace, Sieno toglie la sfera dalla porta. Al 77’ punizione di Granato dalla distanza, il rasoterra è disinnescato da Rendina. Passa qualche secondo e il numero 1 dei casertani è prodigioso su Raiola. Dal successivo angolo, Tedesco svetta e sfiora la traversa. A dieci dal termine tocca a De Simone non trovare il giusto varco. Nulla più da registrare, si rientra negli spogliatoi con l’Albanova in festa: successo all’inglese sul Pompei.

Il tabellino

Pompei: Rendina, Caiazzo, Tomolillo, Gargiulo (81’ Malafronte), Fiorillo, Albanese, Gatta (67’ De Simone), Leone (54’ Marin), Serrano, Di Paola (54’ Raiola), Lepre (67’ Tedesco). A disposizione: Merola, Carotenuto, Tomasin, Savino. Allenatore: Masecchia

Albanova: Vivace, Sparano (70’ Falco G.), Sieno, Pontillo, Tommasini, De Miranda, Fontanarosa, De Rosa (70’ Granato), Grezio, Cestrone (60’ Palumbo), Damiano. A disposizione: Ferraro, Mele, Mascolo, Petrazzuolo, Achaval, La Pietra. Allenatore: Ciaramella

Arbitro: Emanuele Rotondo di Frattamaggiore

Marcatori: 11’ Damiano (A), 41’ Grezio (A)

Ammoniti: Albanese e Fiorillo (P), Vivace (A)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Il Pompei si arrende all'Albanova: Damiano e Grezio firmano il big match del Bellucci

NapoliToday è in caricamento